Noto anche come
Tg
Nome ufficiale
Tireoglobulina sierica o plasmatica
Ultima Revisione:
Ultima Modifica: 15.09.2020.
In Sintesi
Perché Fare il Test?

Per monitorare il trattamento del cancro della tiroide ed individuare eventuali recidive; più raramente, come supporto alla diagnosi di ipertiroidismo o ipotiroidismo.

Quando Fare il Test?

Prima di iniziare e successivamente al trattamento del cancro della tiroide, prima e dopo la terapia con iodio radioattivo e ad intervalli regolari per monitorare la presenza di eventuali recidive. In presenza di alcuni disordini della tiroide, può essere richiesta insieme ad altri esami riguardanti la tiroide.

Che Tipo di Campione Viene Richiesto?

Un campione di sangue ottenuto mediante prelievo venoso.

​​​​​​​Il Test Richiede una Preparazione?

Solitamente no; tuttavia, sulla base del metodo analitico utilizzato per misurare la tireoglobulina, il paziente dovrebbe evitare l'assunzione di integratori alimentari multivitaminici o a base di vitamina B7 (biotina) la notte precedente al prelievo. Questi preparati, infatti, possono interferire con l'esito del test, producendo risultati falsamente negativi.  

L’Esame

Questo esame misura la concentrazione di tireoglobulina nel sangue. La tireoglobulina (Tg) è una proteina prodotta dalla tiroide, la ghiandola che regola il metabolismo dell’organismo.
La tiroide è un piccolo organo a forma di farfalla posto nel collo a ridosso della trachea ed è composta da piccole strutture sferiche dette follicoli. Le cellule dei follicoli producono ed immagazzinano la tireoglobulina che, al bisogno, viene scissa a formare gli ormoni tiroidei T4 (tiroxina) e T3 (triiodotironina). La produzione di questi ormoni ed il loro rilascio nel circolo sanguigno è stimolato dall’ormone ipofisario TSH (thyroid stimulating hormone, ormone stimolante la tiroide).

La tireoglobulina viene prodotta fisiologicamente negli individui sani e le sue concentrazioni risultano basse nel sangue. Un incremento dei livelli di tireoglobulina si osserva frequentemente sia nelle patologie benigne della tiroide (malattia di Graves, tiroidite subacuta, tiroidite di Hashimoto) che nelle forme tumorali. La misura della tiroglobulina può essere utilizzata come indicatore aspecifico di disfunzione tiroidea e come marcatore tumorale per monitorare i pazienti con diagnosi di adenocarcinoma papillare o follicolare della tiroide (per maggiori informazioni, consultare l'articolo Cancro alla Tiroide).

Gli intervalli di riferimento dipendono da molteplici fattori, quali l’età e il sesso del paziente, la popolazione di riferimento e il metodo utilizzato per l’esecuzione dell’esame. Il risultato numerico di un test può pertanto avere significati diversi in laboratori differenti.

Per queste ragioni, nel presente sito web non vengono riportati gli intervalli di riferimento. Per la valutazione dei risultati dei test, Lab Tests Online raccomanda di riferirsi ai valori di riferimento forniti dal laboratorio nel quale questi sono stati eseguiti. Gli intervalli di riferimento di ciascun test sono riportati sul referto di laboratorio, accanto al nome ed al risultato dello stesso. Per alcuni esempi clicca qui.

Per maggiori informazioni si rimanda agli articoli: Gli Intervalli di Riferimento ed il loro Significato e Comprendere il Referto di Laboratorio.

Se il sottoporsi alle analisi mediche provoca stati d'ansia o di disagio, si consiglia di leggere uno o più di questi articoli:

Come fare fronte alla paura, al disagio ed all'ansia da test, Suggerimenti sui test ematici, Suggerimenti per aiutare i bambini ad affrontare un test medico, Suggerimenti per aiutare l'anziano ad affrontare un test medico.

Un altro articolo, Il prelievo ematico: Breve viaggio nel laboratorio, chiarisce le modalità di prelievo del campione ematico.

Accordion Title
Come e Perché
  • Quali informazioni è possibile ottenere?

    La determinazione della tireoglobulina è utilizzata principalmente come marcatore tumorale per valutare l’efficacia della terapia del cancro della tiroide e per monitorare la presenza di eventuali recidive. La tireoglobulina non viene sintetizzata da tutti i tumori tiroidei, ma nei più frequenti, come l’adenocarcinoma papillare e follicolare, si osserva frequentemente un incremento delle sue concentrazioni ematiche.

    La determinazione della tireoglobulina può essere prescritta con quella del TSH prima di iniziare il trattamento del cancro della tiroide, per rilevarne l'eventuale produzione da parte del tumore. In tal caso, il test può essere prescritto ad intervalli regolari in seguito al trattamento, per rilevare la presenza di recidive. Le concentrazioni di tireoglobulina possono essere ripetute (prelievi seriali) per monitorarne le variazioni nel tempo; l’osservazione di tali variazioni di concentrazione spesso fornisce maggiori informazioni rispetto al singolo valore.

    L’esame della tireoglobulina può essere richiesto anche nella valutazione delle cause di ipertiroidismo e nel monitoraggio dell’efficacia terapeutica in pazienti affetti da patologie come la malattia di Graves. Raramente, il test può essere richiesto per la diagnosi differenziale tra tiroidite subacuta (un’infezione della tiroide di origine virale) e tireotossicosi factitia (dovuta all’ingestione volontaria o accidentale di quantità eccessive di ormoni tiroidei) e per determinare le cause di ipotiroidismo congenito nei bambini.

  • Quando viene prescritto?

    L’esame della tireoglobulina può essere richiesto prima dell’asportazione chirurgica del cancro della tiroide e al termine dell’intervento, per accertarsi della completa asportazione del tessuto tiroideo canceroso e/o normale. Spesso viene prescritto ad intervalli regolari dopo l’intervento per individuare eventuali recidive o la diffusione del tumore (metastasi).

    L’esame della tireoglobulina può essere prescritto anche in presenza di sintomi di ipertiroidismo e/o di aumentate dimensioni della tiroide e nel caso in cui si sospetti la presenza di patologie tiroidee come il morbo di Graves o la tiroidite. Può essere prescritto ad intervalli regolari nel corso di trattamento con farmaci anti-tiroidei (in patologie come il morbo di Graves) per verificarne l’efficacia terapeutica.

    Raramente, può essere prescritto in presenza di sintomi di ipotiroidismo in età pediatrica.

  • Cosa significa il risultato del test?

    Basse concentrazioni di tireoglobulina sono normalmente presenti in pazienti con tiroide normo-funzionante.

    Se alla diagnosi di cancro della tiroide le concentrazioni di tireoglobulina sono elevate, allora la tireoglobulina può essere utilizzata come marcatore tumorale. Nel monitoraggio delle recidive, la variazione nel tempo delle concentrazioni di tireoglobulina fornisce maggiori informazioni rispetto al singolo valore. 

    • Le concentrazioni di tireoglobulina dovrebbero essere molto basse o non rilevabili dopo la tiroidectomia (rimozione chirurgica della tiroide) e/o dopo il trattamento con iodio radioattivo nel caso in cui il paziente osservi l'assunzione giornaliera dell'ormone tiroideo levotiroxina (T4), un farmaco che previene l'aumento del TSH
    • Tuttavia, se in seguito ad asportazione chirurgica i livelli sono ancora rilevabili, potrebbe essere ancora presente parte del tessuto tiroideo normale o canceroso, comportando la necessità di eseguire esami di diagnostica per immagini o un ulteriore trattamento
    • Sulla base dei risultati dell’esame della tireoglobulina, può essere necessario eseguire una scintigrafia tiroidea o un trattamento con iodio radioattivo per individuare e/o distruggere il tessuto tiroideo residuo normale o canceroso persistente. Le concentrazioni di tireoglobulina devono essere nuovamente controllate nelle settimane o mesi successivi, per verificare l’effetto della terapia
    • La permanenza di bassi livelli di tireoglobulina per alcune settimane o mesi dopo la tiroidectomia ed il loro successivo aumento nonostante l'assunzione del farmaco a base di levotiroxina, indica una probabile recidiva del tumore o la presenza di metastasi. In tal caso, occorre eseguire esami di diagnostica per immagini o un ulteriore trattamento

    La riduzione delle concentrazioni di tireoglobulina in pazienti trattati affetti da morbo di Graves è indicativa di risposta al trattamento.

  • C’è altro da sapere?

    Concentrazioni aumentate di tireoglobulina non sono diagnostiche di cancro della tiroide. La diagnosi viene stabilita sulla base dell’esame istologico (prelievo bioptico). Livelli elevati di tireoglobulina non sono di per sé indicativi di una cattiva prognosi. Per maggiori informazioni a riguardo, consultare l'articolo Cancro alla tiroide e Noduli tiroidei.

    In presenza di gozzotiroidite o ipertiroidismo, i livelli di tireoglobulina, anche se non vengono richiesti routinariamente, possono risultare elevati.

    La rimozione chirurgica della tiroide a scopo terapeutico richiede l’assunzione di una terapia ormonale sostitutiva con tiroxina per tutta la vita del paziente. 

Accordion Title
Domande Frequenti
  • Perché è importante eseguire i test seriali della tireoglobulina sempre nello stesso laboratorio?

    Laboratori diversi possono utilizzare metodi diversi per misurare la tireoglobulina, determinando risultati differenti. É consigliabile eseguire i test seriali della tireoglobulina nello stesso laboratorio e con lo stesso metodo d'indagine, affinché i risultati possano essere confrontati ed interpretati correttamente.

     

  • Il test della tireoglobulina dovrebbe essere eseguito a tutti?

    No, non si tratta di un esame di screening per la popolazione. Questo esame non è specifico per il cancro della tiroide e la presenza di molte altre patologie tiroidee può determinare l’aumento dei livelli di tireoglobulina.

  • Perché può essere richiesto anche l'esame degli anticorpi anti-tireoglobulina?

    Gli anticorpi anti-tireoglobulina (TgAb) sono proteine prodotte dal sistema immunitario contro la tireoglobulina. In circa il 15% dei pazienti con cancro della tiroide vengono prodotti anticorpi anti-tireoglobulina. Gli autoanticorpi possono legare le molecole di tireoglobulina presenti in circolo ed interferire con l’interpretazione dell’esame, a seconda del metodo analitico utilizzato. Se tali anticorpi sono presenti, il test Tg può risultare inaffidabile per il monitoraggio dei livelli di tireoglobulina. Alternativamente, è possibile utilizzare metodiche che non risultano influenzate dalla presenza di TgAb. Recentemente, è stato evidenziato che il monitoraggio stesso delle variazioni delle concentrazioni di TgAb può essere utilizzato come marcatore della presenza di malattia. Per maggiori informazioni a riguardo, consultare l'articolo Anticorpi tiroidei.

  • Perché in alcuni casi non viene misurata la concentrazione di tireoglobulina prima dell'asportazione chirurgica della tiroide?

    Non sempre è necessario misurare la concentrazione di tireoglobulina (Tg) nel sangue prima di procedere con la rimozione della ghiandola tiroidea a scopo terapeutico. Infatti, tale proteina è prodotta sia dal tessuto tiroideo normale che canceroso e l’aumento dei suoi livelli nel sangue non è specifico per il cancro della tiroide, ma può verificarsi anche in presenza di molte altre patologie tiroidee. Tuttavia, dopo aver stabilito la diagnosi di tumore tramite esame bioptico di un nodulo tiroideo, la presenza di livelli elevati di tireoglobulina prima dell'intervento chirurgico indica che il tumore produce tireoglobulina, rendendo la stessa un utile marcatore tumorale post-operatorio.

  • Esiste qualcosa che può alzare o abbassare i livelli di tireoglobulina?

    Non direttamente. La sua concentrazione riflette la presenza di tessuto tiroideo normale o canceroso e non dipende da variazioni dello stile di vita. L'assunzione sporadica della terapia ormonale giornaliera può determinare l'aumento del TSH, il quale stimola la produzione di tireoglobulina ad opera del tessuto tiroideo residuo normale o canceroso.

  • L’esame della tireoglobulina può essere eseguito ambulatorialmente?

    No, richiede un’apparecchiatura specifica e non viene eseguito in tutti i laboratori. A causa di alcune caratteristiche tecniche delle metodiche analitiche, la presenza di anticorpi anti-tireoglobulina (TgAb) può influenzare l'intervallo di riferimento. Pertanto, è preferibile che i risultati seriali del test della tireoglobulina vengano forniti sempre dallo stesso laboratorio.

Fonti

Fonti utilizzate nella revisione corrente

2020 Review performed by Carole A Spencer PhD, FACB, Technical Director, USC Endocrine Services Laboratory.

American Thyroid Association Management Guidelines for Adult Patients with Thyroid Nodules and Differentiated Thyroid Cancer. American Thyroid Association. Thyroid 2016; 26:1-133 2016.

Thyroid Manager - Thyroid Function Tests: Assay of Thyroid Hormones and Related Substances. Available online at www.thyroidmanager.org. Accessed May 2020.

Serum Basal Thyroglobulin Measured by a Second-Generation Assay Correlates with the Recombinant Human Thyrotropin–Stimulated Thyroglobulin Response in Patients Treated for Differentiated Thyroid Cancer. Thyroid 20: 587-95, 2010.

Fonti utilizzate nelle precedenti revisioni

Thomas, Clayton L., Editor (1997). Taber's Cyclopedic Medical Dictionary. F.A. Davis Company, Philadelphia, PA [18th Edition].

Pagana, Kathleen D. & Pagana, Timothy J. (2001). Mosby's Diagnostic and Laboratory Test Reference 5th Edition: Mosby, Inc., Saint Louis, MO.

Schlumberger, M. and Baudin, E. (1998). Serum Thyroglobulin determination in the follow-up of patients with differentiated thyroid carcinoma. European Journal of Endocrinology [On-line journal], vol (138) Pp 249-252. PDF available for download at http://www.eje.org/eje/138/0249/1380249.pdf.

What is Thyroglobulin? John Hopkins Thyroid Tumor Center [On-line information]. Available online through http://www.thyroid-cancer.net.

Spencer, C. Thyroglobulin (Tg) and Tg Antibody (TgAb) Testing for Patients Treated for Thyroid Cancers. Thyroid Cancer Survivors' Association, Inc. [On-line article]. Available online at http://www.thyca.org/thyroglobulin.htm.

ARUP. Thyroglobulin and Thyroglobulin Antibody. ARUP lab [On-line testing information]. Available online at http://www.aruplab.com/guides/clt/tests/clt_215b.htm.

ACS (2001 July 5). All About Thyroid Cancer, Detailed Guide. American Cancer Society [On-line information]. Available online at http://www.cancer.org/eprise/main/docroot/cri/cri_2_3x?dt=43.

(2001 November 23). Antithyroglobulin antibody. MedlinePlus [On-line information]. Available online at http://www.nlm.nih.gov/medlineplus/ency/article/003557.htm.

ATA (2002). Cancer of the Thyroid. The American Thyroid Association [On-line information]. Available online at http://www.thyroid.org/resources/patients/brochures/thyroid_cancer.html.

(© 2005). Cancer of the Thyroid. American Thyroid Association [On-line information]. PDF available for download at http://www.thyroid.org/patients/brochures/ThyroidCancer_brochure.pdf.

Whitley, RJ and Ain, KB (2004). Thyroglobulin: a specific serum marker for the management of thyroid carcinoma. Medscape from Clin Lab Med. 2004; 24(1):29-47 (ISSN: 0272-2712) [On-line Abstract] Available online at http://www.medscape.com/medline/abstract/15157556?queryText=thyroglobulin.

Liebert, M.A. (2003 June 05). Thyroid Tests for the Clinical Biochemist and Physician Thyroglobulin (Tg) Measurement. Medscape from Thyroid 13(1):57-67, 2003. [On-line information]. Available online at http://www.medscape.com/viewarticle/452669_print.

(© 2006). Thyroglobulin and Thyroglobulin Antibody. ARUP's Guide to Clinical Laboratory Testing [On-line information]. Available online at http://www.arup-lab.com/guides/clt/tests/clt_249b.jsp#1149079.

Pagana, K. D. & Pagana, T. J. (© 2007). Mosby's Diagnostic and Laboratory Test Reference 8th Edition: Mosby, Inc., Saint Louis, MO. Pp 916-918.

Clarke, W. and Dufour, D. R., Editors (© 2006). Contemporary Practice in Clinical Chemistry: AACC Press, Washington, DC. Pp 372.

Wu, A. (© 2006). Tietz Clinical Guide to Laboratory Tests, 4th Edition: Saunders Elsevier, St. Louis, MO. Pp 1030-1031.

(Revised 2009 May 14). How Is Thyroid Cancer Diagnosed? American Cancer Society [On-line information]. Available online at http://www.cancer.org/docroot/cri/content/cri_2_4_3x_how_is_thyroid_cancer_diagnosed_43.asp?sitearea=&level=. Accessed October 2009.

Grebe, S. (2009 March 25). Diagnosis and Management of Thyroid Carcinoma: A Focus on Serum Thyroglobulin. Medscape Today from Expert Review of Endocrinology and Metabolism [On-line information]. Available online at http://www.medscape.com/viewarticle/586810. Accessed October 2009.

Hershman, J. (Reviewed 2008 June). Thyroid Disorders, Introduction. Merck Manual for Healthcare Professionals [On-line information]. Available online at http://www.merck.com/mmpe/sec12/ch152/ch152a.html?qt=thyroglobulin&alt=sh. Accessed October 2009.

Hoofnagle, A. and Wener, M. H. (2006 December). Serum thyroglobulin: a model of immunoassay imperfection. Clinical Laboratory International, CLI-Online.com v8 [On-line information]. PDF available for download at http://www.cli-online.com/fileadmin/artimg/serum-thyroglobulin-a-model-of-immunoassay-imperfection.pdf. Accessed October 2009.

Hershman, J. (Revised 2012 May). Overview of Thyroid Function. Merck Manual for Healthcare Professionals [On-line information]. Available online through http://www.merckmanuals.com. Accessed August 2013.

(© 1995-2013). Thyroglobulin, Tumor Marker, Serum. Mayo Clinic Mayo Medical Laboratories [On-line information]. Available online at http://www.mayomedicallaboratories.com/test-catalog/Overview/83069. Accessed August 2013.

Poduval, J. (Updated 2012 October 5). Thyroglobulin. Medscape Reference [On-line information]. Available online at http://emedicine.medscape.com/article/2089532-overview. Accessed August 2013.

Chadwick, B. et. al. (Updated 2013 May). Thyroid Cancer. ARUP Consult [On-line information]. Available online at http://www.arupconsult.com/Topics/ThyroidCancer.html?client_ID=LTD#tabs=0. Accessed August 2013.

(Revised 2013 January 17) How is thyroid cancer diagnosed? American Cancer Society [On-line information]. Available online at http://www.cancer.org/cancer/thyroidcancer/detailedguide/thyroid-cancer-diagnosis. Accessed August 2013.

(2010 January). Thyroid Function Tests. National Endocrine and Metabolic Diseases Information Service [On-line information]. Available online at http://www.endocrine.niddk.nih.gov/pubs/thyroidtests/thyroidtests_508.pdf. Accessed August 2013.

Pagana, K. D. & Pagana, T. J. (© 2011). Mosby's Diagnostic and Laboratory Test Reference 10th Edition: Mosby, Inc., Saint Louis, MO. Pp 934-935.

Clarke, W., Editor (© 2011). Contemporary Practice in Clinical Chemistry 2nd Edition: AACC Press, Washington, DC. Pp 501-502.

McPherson, R. and Pincus, M. (© 2011). Henry's Clinical Diagnosis and Management by Laboratory Methods 22nd Edition: Elsevier Saunders, Philadelphia, PA. Pp 378-379.

Spencer C. Assay of thyroid hormones and related substances. Thyroid Disease Manager. Pp 1-93. Jan 1, 2013. Available online at http://www.thyroidmanager.org/chapter/assay-of-thyroid-hormones-and-related-substances/. Accessed August 2013.

2016 review performed by Alina G. Sofronescu, PhD, NRCC-CC, FACB.

Mayo Medical Laboratories. Thyroglobulin, Tumor Marker Reflex to LC-MS/MS or Immunoassay. Available online at http://www.mayomedicallaboratories.com/test-catalog/Clinical+and+Interpretive/62936. Accessed on 10/13/2016.

Clarke, William. Contemporary Practice in Clinical Chemistry. 2nd Ed, AACC Press, 2011. Pp. 501-502.

(March 31, 2016) American Cancer Society. Tests for Thyroid Cancer. Available online at http://www.cancer.org/cancer/thyroidcancer/detailedguide/thyroid-cancer-diagnosis. Accessed on 10/25/2016.