Noto anche come
ALB
Nome ufficiale
Albumina
Ultima Revisione:
Ultima Modifica:
19.04.2018.
In Sintesi
Perché Fare il Test?

Per effettuare uno screening dei disordini epatici e delle patologie del rene; a volte per valutare lo stato nutrizionale, in particolare nei pazienti ospedalizzati.

Quando Fare il Test?

Fa parte degli esami del sangue routinari di controllo. Se il medico ritiene che vi siano sintomi di disordini epatici o malattie del rene; talvolta quando si ha una perdita di peso inspiegabile, quando si hanno i sintomi associati a malnutrizione o preventivamente ad un ricovero pianificato.

Che Tipo di Campione Viene Richiesto?

Un campione di sangue prelevato da una vena del braccio.

Il Test Richiede una Preparazione?

No.

L'Esame

L'albumina è una proteina prodotta dal fegato. Rappresenta il 60% delle proteine totali presenti nel sangue e ha diverse funzioni. Essa trattiene i liquidi all'interno dei vasi sanguigni, nutre i tessuti, trasporta ormonivitamine, farmaci e ioni, come il calcio, attraverso il corpo. La concentrazione di albumina nel sangue riflette la funzione renale e lo stato nutrizionale della persona. Questo esame misura la concentrazione di albumina nel sangue.
La concentrazione di albumina può calare, poco o molto quando si instaurano condizioni che interferiscono con la sua produzione, quando aumenta la degradazione proteica, quando aumenta la perdita di proteine e/o aumenta il volume plasmatico (diluizione del sangue). Queste condizioni includono:

Le concentrazioni di albumina possono aumentare quando la persona è disidratata. Questo aumento relativo è riscontrabile quando il volume del sangue decresce.  

Accordion Title
Come e Perché
  • Quali informazioni è possibile ottenere?

    L’albumina è di norma inclusa nei pannelli d’esami di controllo, e quindi è frequentemente usata nella valutazione dello stato di salute di una persona.
    Dato che l'albumina risulta bassa in differenti disordini e patologie, essa viene testata in svariati pannelli analitici per aiutare nella diagnosi di patologia, per monitorare cambiamenti nello stato di salute conseguente a trattamenti o progressione della malattia, e quale indicatore per ulteriori indagini di laboratorio.
    Il test dell’albumina può essere prescritto come parte del pannello epatico per valutare la funzionalità epatica, insieme a creatininaurea nel sangue (BUN) per valutare la funzionalità renale, o per valutare lo stato nutrizionale di una persona.

  • Quando viene prescritto?

    L’esame dell’albumina è frequentemente richiesto come parte del pannello di esami richiesti per una visita di controllo o screening. Inoltre può essere prescritto, insieme ad altri test, quando la persona mostra i sintomi di disordine epatico come ittero, affaticamento, perdita di peso o sintomi di sindrome nefrosica come gonfiore attorno agli occhi, alla pancia o alle gambe.
    Il medico può prescrivere la misura dell'albumina quando si voglia valutare lo stato nutrizionale di una persona, per esempio nel caso in cui si sia avuto un notevole calo ponderale. Anche se, dal momento che la concentrazione di albumina, oltre che alla malnutrizione è relativa a più condizioni e patologie, una diminuzione di albumina deve essere valutata con attenzione.

  • Cosa significa il risultato del test?

    Basse concentrazioni di albumina possono mettere in allarme ed essere un’indicazione per il proseguimento delle indagini cliniche. Esse possono essere indicative di una condizione transitoria e risolvibile senza interventi o possono suggerire la presenza di patologie acute o croniche che necessitano cure mediche.
    Un basso livello di albumina può far pensare ad una patologia del fegato. Altri enzimi epatici possono essere prescritti per determinare correttamente il tipo di patologia epatica. Una persona, pur avendo una patologia renale, finchè questa non arriva ad uno stadio avanzato, può anche avere una concentrazione di albumina vicina alla normalità.. Per esempio, nelle persone con cirrosi, l’albumina è tipicamente (ma non sempre) bassa mentre in molte altre patologie croniche del fegato che non progrediscono fino alla cirrosi, la concentrazione di albumina è di solito normale.
    Un basso livello di albumina può essere segnale di patologie nelle quali il rene non riesce ad evitare la perdita di albumina dal sangue nelle urine. In questo caso si può misurare la quantità di albumina o di proteine nelle urine (visitare la sezione Albumina urinaria).
    Bassi livelli ematici di albumina si vedono anche in caso di infiammazione, shock e malnutrizione.
    Bassi livelli di albumina potrebbero suggerire condizioni nelle quali l'organismo non assorbe e digerisce correttamente le proteine come morbo di Crohn o la celiachia o condizioni nelle quali si ha una grande perdita di proteine a livello intestinale.
    Elevati livelli di albumina normalmente sono associati a disidratazione, anche se questo test non è utilizzato nel monitoraggio di questa condizione.

  • C’è altro da sapere?

    Alcuni farmaci determinano un incremento dell'albumina ematica, ad esempio steroidi anabolizzanti, androgeniormoni della crescita ed insulina.
    Se si viene sottoposti ad ampia introduzione di liquidi per via endovenosa tale test potrebbe essere inaccurato.

  • Come viene raccolto il campione per il test?

    Tramite un prelievo di sangue venoso dal braccio.

  • Esiste una preparazione al test che possa assicurare la buona qualità del campione?

    No, non è necessaria alcuna preparazione.

Accordion Title
Domande Frequenti
Fonti

Fonti utilizzate nella revisione corrente

Pagana, Kathleen D. & Pagana, Timothy J. (2001). Mosby's Diagnostic and Laboratory Test Reference 5th Edition: Mosby, Inc., Saint Louis, MO.

Pagana, K. D. & Pagana, T. J. (© 2007). Mosby's Diagnostic and Laboratory Test Reference 8th Edition: Mosby, Inc., Saint Louis, MO. Pp 775-780.

Clarke, W. and Dufour, D. R., Editors (© 2006). Contemporary Practice in Clinical Chemistry: AACC Press, Washington, DC. Pp 197-198.

Wu, A. (© 2006). Tietz Clinical Guide to Laboratory Tests, 4th Edition: Saunders Elsevier, St. Louis, MO. Pp 66-71.

Dugdale, III, D. (Updated 2009 February 23). Albumin – serum. MedlinePlus Medical Encyclopedia [On-line information]. Available online at http://www.nlm.nih.gov/medlineplus/ency/article/003480.htm. Accessed June 2009.

Shashidhar, H. and Grigsby, D. (Updated 2009 April 9). Malnutrition. eMedicine [On-line information]. Available online at http://emedicine.medscape.com/article/985140-overview. Accessed June 2009.

Peralta, R. et. al. (Updated 2008 June 17). Hypoalbuminemia. eMedicine Critical Care [On-line information]. Available online at http://emedicine.medscape.com/article/166724-overview. June 2009.

(Updated 2008 December). Proteins. ARUP Consult [On-line information]. Available online at http://www.arupconsult.com/Topics/GastrointestinalDz/NutritionalAssessment/Proteins.html. Accessed June 2009.

Dugdale, D. (Updated 2011 February 20). Albumin – serum. MedlinePlus Medical Encyclopedia [On-line information]. Available online at http://www.nlm.nih.gov/medlineplus/ency/article/003480.htm. Accessed January 2013.

Delgado, J. (Updated 2012 November). Proteins. ARUP Consult [On-line information]. Available online at http://www.arupconsult.com/Topics/Proteins.html?client_ID=LTD. Accessed January 2013.

Devaraj, S. (Updated 2012 January 5). Albumin. Medscape Reference [On-line information]. Available online at http://emedicine.medscape.com/article/2054430-overview#showall. Accessed January 2013.

(© 1995-2013). Albumin, Serum. Mayo Clinic Mayo Medical Laboratories [On-line information]. Available online at http://www.mayomedicallaboratories.com/test-catalog/Overview/8436. Accessed January 2013.

Pagana, K. D. & Pagana, T. J. (© 2011). Mosby's Diagnostic and Laboratory Test Reference 10th Edition: Mosby, Inc., Saint Louis, MO. Pp 799-804.

Clarke, W., Editor (© 2011). Contemporary Practice in Clinical Chemistry 2nd Edition: AACC Press, Washington, DC. Pp 234.

McPherson, R. and Pincus, M. (© 2011). Henry's Clinical Diagnosis and Management by Laboratory Methods 22nd Edition: Elsevier Saunders, Philadelphia, PA. Pp 264-265.