LTOTests

LH

Noto anche come: luteinizzante; Luteotropina; Ormone stimolante le cellule interstiziali
Nome ufficiale: Ormone luteinizzante, su siero e urina
Ultima Revisione: 03.04.2020
Ultima Modifica: 20.04.2021

Revisore:

Dr. Antonio Fortunato; Direttore U.O.C. Patologia Clinica ASUR Marche

In Sintesi

Perché?

Per valutare eventuali problemi di fertilità e la funzionalità degli organi riproduttivi (ovaie e testicoli) o dell’ipofisi; per determinare se la donna è in fase ovulatoria (rilascio degli ovuli da parte delle ovaie).

Nei bambini, per valutare una maturazione sessuale (pubertà) ritardata o precoce.

Quando?

Nelle donne con difficoltà a procreare o con mestruazioni irregolari o assenti; per stabilire il periodo del ciclo mestruale in cui si verifica l’ovulazione.
Negli uomini, se la partner non riesce a procreare, oppure quando la valutazione del liquido seminale evidenzia un limitato numero di spermatozoi, una scarsa massa muscolare o desiderio sessuale assente.
Quando la valutazione clinica rileva sintomi correlati con patologie dell’ipofisi o dell’ipotalamo; quando il pediatra sospetta che il bambino abbia uno sviluppo sessuale ritardato o precoce.

Il campione

Un campione di sangue venoso prelevato dal braccio.

La preparazione

No, ma il campione nelle donne deve essere prelevato considerando la fase del ciclo mestruale in funzione del quesito diagnostico.

L'Esame

Questo esame misura i livelli di ormone luteinizzante (LH) nel sangue. L’LH è associato alla riproduzione: stimola il rilascio degli ovuli da parte delle ovaie nelle donne e la produzione di testosterone negli uomini.

L’LH è prodotto dall’ipofisi, un piccolo organo localizzato alla base del cervello. La produzione di LH è controllata da un complesso sistema che coinvolge l’ipotalamo (una porzione dell'encefalo), l’ipofisi e gli ormoni prodotti da ovaie e testicoli.

Nelle donne in età fertile, molti ormoni (LH, ormone follicolo-stimolante (FSH), estrogeni e progesterone) aumentano e diminuiscono seguendo una sequenza specifica durante il ciclo ovarico. Il ciclo ovarico (o mestruale) si divide in fase follicolare e fase luteinica; ogni fase dura circa 14 giorni (la fase follicolare può essere molto variabile, più lunga o più corta). Verso la fine della fase follicolare (a metà ciclo), le concentrazioni dell’FSH e dell’LH raggiungono il picco (massimo di concentrazione). In questa fase ha luogo l’ovulazione, la rottura del follicolo nell’ovaio e il rilascio dell’ovulo.

Durante la fase luteinica, il sito in cui è avvenuta la rottura del follicolo diventa “corpo luteo”. La secrezione di LH stimola il corpo luteo a iniziare a produrre progesterone. Le concentrazioni di FSH e di LH diminuiscono, mentre aumentano quelle di progesterone e di estradiolo. Se l’ovulo non viene fecondato, dopo qualche giorno questi ormoni diminuiscono uno dopo l’altro, le mestruazioni iniziano e questo ciclo ricomincia.

All’aumentare dell’età della donna, con l’avvicinarsi della menopausa, la funzionalità ovarica decresce per poi cessare e, contemporaneamente, i livelli di FSH ed LH aumentano in quanto la loro produzione non è più inibita dai livelli di progesterone ed estradiolo.

Negli uomini l’LH stimola le cellule del Leydig dei testicoli a produrre testosterone. Le concentrazioni di LH sono relativamente costanti negli uomini dopo la pubertà. Alti livelli di testosterone modulano una regolazione a retroazione negativa (feedback) sull’ipofisi e sull’ipotalamo, che in risposta limitano la secrezione di LH.

Nei bambini, le concentrazioni di LH aumentano poco dopo la nascita e, in seguito, diminuiscono a concentrazioni molto basse dopo sei mesi nei maschi e dopo 1-2 anni nelle femmine. A 6-8 anni le concentrazioni aumentano di nuovo prima dell’inizio della pubertà e dello sviluppo dei caratteri sessuali secondari.

Come e Perchè

Quali informazioni è possibile ottenere?

Sia negli uomini che nelle donne, il test può essere utilizzato insieme ad altri esami (quali FSH, testosterone, estradiolo e progesterone), come supporto nel:

  • determinare la causa dell’infertilità
  • diagnosticare patologie ipofisarie che possono influire sulla produzione di LH
  • diagnosticare patologie associate alla disfunzione di ovaie e testicoli

Nelle donne, l’LH può anche contribuire a:

  • comprendere le cause di irregolarità mestruali
  • valutare le concentrazioni di LH durante il ciclo ovarico. Test multipli sull’urina possono essere eseguiti per determinare il picco di LH, il quale indica che l’ovulazione avverrà nei seguenti 1 o 2 giorni. Questo esame (che può essere eseguito anche a casa) può aiutare a determinare i giorni più fertili della donna 

Test di stimolazione con GnRH

Nelle persone con attività ovarica o testicolare scarsa, viene talvolta eseguito il test di stimolo con Gonadotropin Releasing Hormone (ormone di rilascio delle gonadotropine, GnRH). Il GnRH è l’ormone, prodotto dall’ipotalamo, che stimola l’ipofisi a rilasciare LH e FSH. Questo esame valuta la capacità dell’ipofisi di produrre LH in risposta alla somministrazione di GnRH. Viene prelevato un primo campione di sangue per stabilire il livello di base del LH, successivamente viene somministrata una dose di GnRH e il sangue viene nuovamente prelevato dopo un certo periodo di tempo. Infine, viene misurato il livello di LH nei campioni successivi alla somministrazione di GnRH. Questo esame permette di distinguere tra patologie dell’ipofisi (secondarie), quando l’LH non risponde allo stimolo del GnRH, e dell’ipotalamo (terziarie), quando l’LH risponde al GnRH.

Nei bambini, FSH ed LH sono impiegati come supporto nel diagnosticare pubertà precoce o ritardata. Irregolarità nel periodo di inizio della pubertà possono indicare problemi più seri che coinvolgono ipotalamo, ipofisi, ovaie e testicoli o altri organi. I livelli di LH e FSH possono discriminare tra situazioni benigne e reali patologie. Il test di stimolo con GnRH può valutare la funzionalità ipofisaria nei disturbi della pubertà: se la concentrazione di LH sierico aumenta fino a livelli adeguati, in risposta alla somministrazione di GnRH, si deduce che l’ipofisi funziona correttamente. Possono essere eseguiti ulteriori accertamenti per determinare la causa della patologia.

Domande Frequenti

Se una donna ha difficoltà a procreare, a quali esami deve sottoporsi?

Gli esami di base per individuare le cause di infertilità includono spesso LH e FSH. Il medico può consigliare di monitorare la temperatura corporea interna, che aumenta durante l’ovulazione. Possono essere eseguiti altri test ormonali o indagini post-coitali (dopo i rapporti sessuali). Può essere prescritta un’isterosalpingografia (verifica radiologica della pervietà delle tube di Falloppio) per identificare la presenza di un’eventuale ostruzione. Al partner può essere richiesto un campione di liquido seminale per eseguire lo spermiogramma.

Fonti

Fonti utilizzate nella revisione corrente

Chen, P. (2017 August 26, Updated). Luteinizing hormone (LH) blood test. MedlinePlus Medical Encyclopedia. Available online at https://medlineplus.gov/ency/article/003708.htm. Accessed on 5/05/19.

Eaton, J. et. al. (2016 November 4, Updated). Luteinizing Hormone Deficiency. Available online at https://emedicine.medscape.com/article/255046-overview. Accessed on 5/05/19.

(© 1995–2018). Luteinizing Hormone (LH), Serum. Mayo Clinic Mayo Medical Laboratories. Available online at https://www.mayomedicallaboratories.com/test-catalog/Clinical+and+Interpretive/602752. Accessed on 5/05/19.

Jabbour, S. (2018 March 12, Updated). Follicle-Stimulating Hormone Abnormalities. Medscape Endocrinology. Available online at https://emedicine.medscape.com/article/118810-overview#showall. Accessed on 5/05/19.

Straseski, J. and Young, B. (2018 May, Updated). Male Hypogonadism. ARUP Consult. Available online at https://arupconsult.com/content/hypogonadism-male?_ga=2.126530189.1479446145.1525530915-171446445.1522145782. Accessed on 5/05/19.

Vogiatzi, M. (2018 February 11, Updated). Hypogonadism. Medscape Pediatrics: General Medicine. Available online at https://emedicine.medscape.com/article/922038-overview#showall. Accessed on 5/05/19.

Charbek, E. (2015 July 27, Updated). Luteinizing Hormone. Medscape Laboratory Medicine. Available online at https://emedicine.medscape.com/article/2089268-overview#showall. Accessed on 5/05/19.

Related Articles

sibioc white

Seguici su:

Farmacia online
© 2024 Labtestsonline. SIBIOC – MEDICINA DI LABORATORIO - Via Libero Temolo 4, 20126 Milano - C.F. 97012130585 - P.I. 06484860967 | Privacy Policy | Cookie Policy | WEB