Noto anche come
CO2 totale
TCO2
Contenuto di anidride carbonica
Contenuto di CO2
HCO3-
Nome ufficiale
Bicarbonato
Ultima Revisione:
Ultima Modifica:
21.05.2018.

La CO2 totale o bicarbonato è differente dalla pressione parziale di CO2 (PCO2). Per informazioni sulla PCO2 cliccare qui.

In Sintesi
Perché Fare il Test?

Come parte del pannello elettrolitico per identificare o monitorare uno squilibrio elettrolitico o uno squilibrio acido- base (pH).

Quando Fare il Test?

Durante un check- up di routine o come raccomandazione del medico, in seguito a sintomi come debolezza, confusione, vomito prolungato, o distress respiratorio che possono indicare uno squilibrio elettrolitico oppure acidosi o alcalosi.

Che Tipo di Campione Viene Richiesto?

Un campione di sangue prelevato da una vena del braccio

Il Test Richiede una Preparazione?

No, nessuna.

L’Esame

La CO2 totale misura la quantità di diossido di carbonio nel sangue, che per la maggior parte è sotto forma di bicarbonato (HCO3-). Il bicarbonato è carico negativamente e viene escreto e riassorbito dai reni. Serve all’organismo per mantenere l’equilibrio acido- base (pH) e secondariamente, insieme a sodio, potassio e cloro, per assicurare la neutralità a livello cellule.
Misurare il bicarbonato (o CO2 totale) come parte del pannello elettrolitico o metabolico può aiutare a diagnosticare uno squilibrio elettrolitico e i fenomeni di acidosi o alcalosi come risultati di processi patologici.

Accordion Title
Come e Perché
  • Come viene raccolto il campione per il test?

    Tramite un prelievo di sangue venoso dal braccio.

  • Esiste una preparazione al test che possa assicurare la buona qualità del campione?

    No, non è necessaria alcuna preparazione.

  • Quali informazioni è possibile ottenere?

    Il bicarbonato (CO2 totale) non viene quasi mai prescritto da solo, ma insieme a sodio, potassio e cloro come parte del pannello elettrolitico. Questo set di esami è usato per determinare, valutare e monitorare lo squilibrio elettrolitico. Può essere prescritto come parte degli esami di routine o per valutare l’andamento di patologie acute o croniche. Può essere prescritto ad intervalli regolari per monitorare malattie renali e ipertensione e per valutare l’efficacia del trattamento per gli eventuali squilibri.
    Quando viene identificato uno squilibrio acido- base, possono essere prescritti il bicarbonato (parte del pannello elettrolitico) e l’emogasanalisi per valutarne la gravità, e per capire se l’origine sia respiratoria (dovuta ad uno squilibrio tra la quantità di ossigeno introdotta e la CO2  rilasciata) o metabolica (dovuta ad un aumento o ad una diminuzione di bicarbonato nel sangue); infine per monitorare il trattamento atto a ripristinare l’equilibrio.

  • Quando viene prescritto?

    Il test del bicarbonato viene di solito prescritto come parte del pannello elettrolitico, quando:

    • Il paziente fa un esame del sangue di routine
    • Il medico sospetta che il paziente abbia ritenzione idrica o sia disidratato, che sia dunque in corso uno squilibrio elettrolitico
    • Il medico vuole valutare l’equilibrio acido- base (pH) del paziente
    • Il medico deve monitorare una patologia o un trattamento che possono causare squilibrio elettrolitico.
  • Cosa significa il risultato del test?

    Quando la concentrazione di bicarbonato è più alta o più bassa del normale, significa che l’organismo ha problemi a mantenere l’equilibrio acido-base o che il paziente ha l’equilibrio elettrolitico alterato, di solito per aver perso o trattenuto troppi liquidi. Entrambi questi squilibri possono essere dovuti a diverse disfunzioni.

    Alcune cause di bicarbonato basso sono:

    Alcune cause di bicarbonato alto sono:

  • C’è altro da sapere?

    I farmaci che possono aumentare la concentrazione di bicarbonato sono: fludrocortisone, barbiturici, bicarbonato, idrocortisone, diuretici e steroidi.

    I farmaci che possono diminuire la concentrazione di bicarbonato sono: meticillina, nitrofurantoina, tetracicline, diuretici tiazidici e triamterene.

Accordion Title
Domande Frequenti
Fonti

Fonti utilizzate nella revisione corrente

Thomas, Clayton L., Editor (1997). Taber's Cyclopedic Medical Dictionary. F.A. Davis Company, Philadelphia, PA [18th Edition].

Pagana, Kathleen D. & Pagana, Timothy J. (2001). Mosby's Diagnostic and Laboratory Test Reference 5th Edition: Mosby, Inc., Saint Louis, MO.

(1995-2004). Minerals and Electrolytes. The Merck Manual of Medical Information – Second Home Edition [On-line information]. Available online at http://www.merck.com/mmhe/sec12/ch155/ch155a.html?qt=electrolytes&alt=sh.

Ben-Joseph, E., Reviewed (2004 July). Dehydration. Familydoctor.org Information for Parents [On-line information]. Available online at http://www.kidshealth.org/PageManager.jsp?dn=familydoctor&lic=44&article_set=21646.

Webner, D., Updated (2003 August 18). CO2. MedlinePlus Medical Encyclopedia [On-line information]. Available online at http://www.nlm.nih.gov/medlineplus/ency/article/003469.htm.

A.D.A.M. editorial, Updated (2003 October 15). Electrolytes. MedlinePlus Medical Encyclopedia [On-line information]. Available online at http://www.nlm.nih.gov/medlineplus/ency/article/002350.htm.

Voorhees, B (Updated May 17, 2007). MedlinePlus Medical Encyclopedia: CO2 test, serum. Available online at http://www.nlm.nih.gov/medlineplus/ency/article/003469.htm. Accessed July 2008.

Clarke, W and Dufour D R, Editors (2006). Contemporary Practice in Clinical Chemistry, AACC Press, Washington, DC. Pp 321-322.

Pagana K, Pagana T. Mosby's Manual of Diagnostic and Laboratory Tests. 3rd Edition, St. Louis: Mosby Elsevier; 2006. Pp 157-159.

Pagana and Pagana. Mosby's Manual of Diagnostic and Laboratory Tests. Fourth Edition. Pp 152-154.

MedlinePlus Medical Encyclopedia. CO2 blood test. Available online at http://www.nlm.nih.gov/medlineplus/ency/article/003469.htm. Accessed September 2011.