Noto anche come
Anti-GPA
AGPA
APCA
Nome ufficiale
Anticorpi anti-cellule parietali, IgG
Ultima Revisione:
Ultima Modifica: 26.07.2019.
In Sintesi
Perché Fare il Test?

Come sostegno alla diagnosi di anemia perniciosa, la causa più frequente di carenza di Vitamina B12.

Quando Fare il Test?

Come esame di approfondimento in seguito al riscontro di anemia e/o neuropatia che potrebbero essere causate da una carenza di vitamina B12; in presenza di globuli rossi più grandi del normale (macrociti).

Che Tipo di Campione Viene Richiesto?

Un campione di sangue venoso prelevato dal braccio.

Il Test Richiede una Preparazione?

No, nessuna.

L’Esame

Gli anticorpi anti-cellule parietali sono autoanticorpi prodotti dal sistema immunitario e in grado di riconoscere ed attaccare le cellule specializzate della parete dello stomaco dell’organismo di appartenenza. Questo esame consente di rilevare gli anticorpi anti cellule-parietali.

L’anemia perniciosa è una malattia autoimmune caratterizzata dalla produzione di autoanticorpi in grado di riconoscere e attaccare le cellule parietali e/o il fattore intrinseco.

  • Le cellule parietali sono cellule presenti nello stomaco deputate alla produzione dei succhi gastrici e del fattore intrinseco e quindi in grado di favorire la digestione.
  • Il fattore intrinseco è una molecola necessaria per l’assorbimento della vitamina B12 dagli alimenti.

Durante la digestione, i succhi gastrici prodotti dalle cellule parietali, consentono il rilascio della vitamina B12 dagli alimenti: La vitamina B12 viene quindi legata dal fattore intrinseco a formare un complesso che consente poi l’assorbimento della vitamina nell’intestino tenue. La vitamina B12 è essenziale per il corretto funzionamento dell’encefalo e del sistema nervoso, ed è anche implicata nella produzione dei globuli rossi (RBC).

Nella gastrite atrofica autoimmune, gli autoanticorpi attaccano le cellule parietali e/o il fattore intrinseco, con la conseguente instaurazione di un processo infiammatorio progressivo. Ne consegue la distruzione delle cellule parietali e la carenza di fattore intrinseco.

La carenza di fattore intrinseco determina il mancato assorbimento e quindi la carenza di vitamina B12. Questa può portare ad anemia megaloblastica (anemia perniciosa), con presenza di RBC più grandi del normale (macrociti) ma in numero ridotto. Possono essere presenti anche sintomi neurologici (neuropatia), come intorpidimento e formicolio delle mani e dei piedi, debolezza muscolare, rallentamento dei riflessi, perdita della stabilità durante la camminata.

In queste patologie, oltre all’anemia, possono esservi neutropenia (carenza di neutrofili) e trombocitopenia (carenza di piastrine).

Questo esame può essere richiesto insieme ad altri esami, come l’emocromo e lo striscio di sangue periferico.

Gli intervalli di riferimento dipendono da molteplici fattori, quali l’età e il sesso del paziente, la popolazione di riferimento e il metodo utilizzato per l’esecuzione dell’esame. Il risultato numerico di un test può pertanto avere significati diversi in laboratori differenti.

Per queste ragioni, nel presente sito web non vengono riportati gli intervalli di riferimento. Per la valutazione dei risultati dei test, Lab Tests Online raccomanda di riferirsi ai valori di riferimento forniti dal laboratorio nel quale questi sono stati eseguiti. Gli intervalli di riferimento di ciascun test sono riportati sul referto di laboratorio, accanto al nome ed al risultato dello stesso. Per alcuni esempi clicca qui.

Per maggiori informazioni si rimanda agli articoli: Gli Intervalli di Riferimento ed il loro Significato e Comprendere il Referto di Laboratorio.

Se il sottoporsi alle analisi mediche provoca stati d'ansia o di disagio, si consiglia di leggere uno o più di questi articoli:

Come fare fronte alla paura, al disagio ed all'ansia da test, Suggerimenti sui test ematici, Suggerimenti per aiutare i bambini ad affrontare un test medico, Suggerimenti per aiutare l'anziano ad affrontare un test medico.

Un altro articolo, Il prelievo ematico: Breve viaggio nel laboratorio, chiarisce le modalità di prelievo del campione ematico.

Accordion Title
Come e Perché
  • Quali informazioni è possibile ottenere?

    L’esame per la ricerca degli anticorpi anti-cellule parietali, può essere richiesto insieme o successivamente all’esame per la ricerca degli anticorpi anti-fattore intrinseco, come sostegno alla diagnosi di carenza di vitamina B12 e anemia perniciosa.

    Di solito viene richiesto come esame di approfondimento in seguito al riscontro di valori alterati all’esame della vitamina B12, dell’acido metilmalonico, dell’emocromo o dello striscio di sangue periferico, per stabilire se la carenza di vitamina B12 sia associata ad anemia megaloblastica e/o neuropatia.

  • Quando viene prescritto?

    L’esame perla ricerca degli anticorpi anti-cellule parietali non viene richiesto frequentemente quanto la ricerca degli anticorpi anti-fattore intrinseco. Può essere richiesto in presenza di segni e sintomi di carenza di vitamina B12 e di sospetta anemia perniciosa. I segni e sintomi includono:

    • Globuli rossi (RBC) più grandi del normale; spesso vengono rilevati tramite l’esame emocromocitometrico, richiesto durante i controlli di routine
    • Pallore
    • Debolezza, astenia
    • Intorpidimento e formicolio delle mani e dei piedi, riconducibile a neuropatia
       

    In presenza di questi segni e sintomi in genere viene richiesto un esame per la misura della vitamina B12 e dei folati, oltre al test dell’acido metilmalonico (indicatore precoce di carenza di vitamina B12) e dell’omocisteina.

    La ricerca degli anticorpi anti-fattore intrinseco e degli anticorpi anti-cellule parietali, vengono di solito richieste come esami di approfondimento in seguito al riscontro di una riduzione della quantità di vitamina B12 e un aumento di acido metilmalonico e omocisteina.

  • Cosa significa il risultato del test?

    Il risultato di questo esame deve essere valutato in accordo al quadro clinico completo.

    La diminuzione dei livelli di vitamina B12 e/o l’aumento dei livelli di acido metilmalonico e di omocisteina, insieme alla presenza di anticorpi anti-fattore intrinseco e/o anti-cellule parietali, indicano la possibile presenza di anemia perniciosa.

    Un risultato negativo non esclude necessariamente la patologia: almeno il 10% delle persone affette da anemia perniciosa non presenta anticorpi anti-cellule parietali.

    Gli anticorpi anti-cellule parietali sono meno specifici di quelli ani-fattore intrinseco. Sono infatti presenti nel 90% delle persone affette da anemia perniciosa, ma possono esserlo anche in:

    • Più del 50% delle persone affette da gastrite (infiammazione della parete gastrica)
    • Più del 30% delle persone affette da tiroidite (infiammazione della ghiandola tiroidea
    • Molte patologie autoimmuni
    • Una piccola percentuale della popolazione generale
       

    Questo esame non ha valore diagnostico né può essere utilizzato nel monitoraggio.

  • C’è altro da sapere?

    Nell’organismo sono di solito presenti grandi riserve di vitamina B12. Per questo motivo, l’anemia associata a carenza di vitamina B12 può manifestarsi dopo alcuni anni dall’esordio della patologia, quando tutte le riserve vengono consumate.

    Recenti evidenze mostrano che le persone affette da diabete di tipo 1 hanno una maggiore probabilità di sviluppare gli anticorpi anti-cellule parietali.

Accordion Title
Domande Frequenti
Fonti
Fonti utilizzate nella revisione corrente

2017 review performed by Bereneice Madison, PhD, MT(ASCP) and the Editorial Review Board.

Pan XF, Gu J, and ZY Shan. 2015. Type 1 DiabeticPopulationsHave an IncreasedPrevalence of Parietal Cell Antibody. A Systematic Review and Meta-Analysis. Medicine 94: 38, 2015.

Toh Ban-Hock 2016. Pathophysiology and laboratory diagnosis of pernicious anemia. Immunol Res DOI 10.1007/s12026-016-8841-7.

Bizzaro N and A Antico 2014. Diagnosis and classification of pernicious anemia. AutoimmunityReviews 13: 565–568.

(July 6, 2016) Zayouna N. Atrophic Gastritis. Medscape. Available online at http://emedicine.medscape.com/article/176036-overview#a5.AccessedMay 2017.

(Updated: 11/28/2016) Genetic and Rare Diseases Information Center. Autoimmune atrophic gastritis. Available online at https://rarediseases.info.nih.gov/diseases/10310/autoimmune-atrophic-gastritis.AccessedMay 2017.

Eisner, T. (Updated 2012 February 5). Antiparietal cells antibodies test. MedlinePlus Medical Encyclopedia [On-line information]. Available online at http://www.nlm.nih.gov/medlineplus/ency/article/003351.htm. Accessed July 2013.

(© 1995–2013). Parietal Cell Antibodies, IgG, Serum. Mayo Clinic Mayo Medical Laboratories [On-line information]. Available online at http://www.mayomedicallaboratories.com/test-catalog/Overview/83728.AccessedJuly 2013.

Frank, E. (Updated 2013 July). Megaloblastic Anemia. ARUP Consult [On-line information]. Available online at http://www.arupconsult.com/Topics/MegaloblasticAnemia.html?client_ID=LTD. AccessedJuly 2013.

Schick, P. (Updated 2012 February 24). Megaloblastic Anemia. Medscape Reference [On-line information]. Available online at http://emedicine.medscape.com/article/204066-overview. AccessedJuly 2013.

Cohen, S. (Updated 2012 February). Gastritis. Merck for Healthcare Professionals [On-line information]. Available online through http://www.merckmanuals.com. Accessed July 2013.

What Is Pernicious Anemia? National Heart Lung and Blood Institute [On-line information].Available online at http://www.nhlbi.nih.gov/health/health-topics/topics/prnanmia/.AccessedJuly 2013.

Schick, P. and Conrad, M. (Updated 2013 February 27). Pernicious Anemia. Medscape Reference [On-line information]. Available online at http://emedicine.medscape.com/article/204930-overview. AccessedJuly 2013.

Gersten, T. (Updated 2012 February 8). Pernicious anemia. MedlinePlus Medical Encyclopedia [On-line information]. Available online at http://www.nlm.nih.gov/medlineplus/ency/article/000569.htm. Accessed July 2013.

(© 1995–2013). Intrinsic Factor Blocking Antibody, Serum. Mayo Clinic Mayo Medical Laboratories [On-line information]. Available online at http://www.mayomedicallaboratories.com/test-catalog/Overview/9335.AccessedJuly 2013.

Andres, E. and Serraj, K. (2012 September 10). Optimal management of pernicious anemia. J Blood Med. v3: 97–103. [On-line information]. Available online at http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3441227/. AccessedJuly 2013.

Sepulveda, A. and Mukherjee, S. (Updated 2012 September 27). Atrophic Gastritis. Medscape Reference [On-line information]. Available online at http://emedicine.medscape.com/article/176036-overview#showall.AccessedJuly 2013.

Mukherjee, S. and Sepulveda, A. (Updated 2012 March 29). Chronic Gastritis. Medscape Reference [On-line information]. Available online at http://emedicine.medscape.com/article/176156-overview. AccessedJuly 2013.

Lahner, E. and Annibale, B. (2009 November 7). Pernicious anemia: New insights from a gastroenterological point of view. World J Gastroenterol v15 (41): 5121–5128. [On-line information]. Available online at http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2773890/. AccessedJuly 2013.

Mayo Clinic Staff (2011 March 4). Vitamin deficiency anemia. Mayo Clinic [On-line information]. Available online at http://www.mayoclinic.com/health/vitamin-deficiency-anemia/DS00325.AccessedJuly 2013.

Wu, A. (© 2006). Tietz Clinical Guide to Laboratory Tests, 4th Edition: Saunders Elsevier, St. Louis, MO. Pp 826-827.