Ultima Revisione:
Ultima Modifica: 29.09.2021.

Cos’è l’artrite?

Il termine artrite racchiude un gruppo di malattie caratterizzate dall’infiammazione di una articolazione (monoartrite) o più articolazioni (oligoartrite o poliartrite). L'artrite può colpire qualsiasi articolazione dell’organismo, ma interessa più comunemente la colonna vertebrale, il ginocchio e l'anca.

L'artrite può essere dovuta a numerose cause, incluse:

  • La progressiva usura delle articolazioni
  • La presenza di una malattia di tipo autoimmune, durante la quale il sistema immunitario riconosce ed attacca il tessuto articolare
  • Presenza di un danno, ad esempio una frattura
  • Presenza di infezione, sia essa battericavirale o fungina
  • Deposizione a livello articolare di cristalli, formati in seguito all’accumulo di acido urico o pirofosfato di calcio diidrato

Nei pazienti con artrite l’infiammazione dell’articolazione causa dolore articolare, gonfiore e rigidità. Se non trattata, l’infiammazione può causare disabilità a lungo termine o permanente. Esistono più di 100 tipi di artrite; le tipologie più comuni includono:

  • Osteoartrosi; è la forma più comune di artrite e la sua prevalenza si attesta nel 9.6% degli uomini e nel 18% delle donne con più di 60 anni. Si tratta di una patologia cronica, caratterizzata dal deterioramento della cartilagine nelle articolazioni ed associata al processo di invecchiamento e deterioramento articolare. Solitamente colpisce le articolazioni di anche, ginocchia e mani
  • Artrite reumatoide; è una patologia autoimmune durante la quale il sistema immunitario attacca il tessuto articolare, causando infiammazione, dolore e gonfiore delle articolazioni e degli organi interessati. Colpisce prevalentemente le donne ed ha una prevalenza tra lo 0,3 e l’1% nel mondo 
  • Artrite reumatoide giovanile; detta anche "idiopatica", è la forma più comune tra i bambini; consiste nella persistenza dell'artrite per almeno sei settimane in persone di età inferiore ai 16 anni 
  • Gotta; è un disordine metabolico associato ad un eccesso di acido urico, responsabile della formazione di cristalli che si depositano a livello di articolazioni (quasi sempre dell'alluce), fluidi ed altri tessuti. La gotta causa attacchi acuti (detti “flares”) con dolore improvviso e molto intenso, che possono durare per giorni o settimane. Si manifesta perlopiù in uomini di età superiore ai 30 anni e nelle donne in menopausa
  • Artrite psoriasica; si manifesta in persone già colpite da psoriasi. È caratterizzata da dolore articolare, rigidità e gonfiore diffuso
  • Artrite settica; è causata da un'infezione delle articolazioni. Se non trattata tempestivamente, può causare seri danni articolari
  • Spondilite anchilosante; è la forma cronica di artrite che interessa perlopiù la colonna vertebrale, causando processi infiammatori dolorosi a carico delle articolazioni della colonna vertebrale e tra la colonna e il bacino. La progressione della malattia può talvolta causare la fusione delle vertebre
  • Artrite reattiva; è la forma di artrite che interessa prevalentemente ginocchia, caviglie e piedi e può essere associata ad infiammazione dell'uretra e delle congiuntive degli occhi (uveite); il nome deriva dal fatto che è causata da una reazione immunitaria ad un'infezione presente in altre aree dell'organismo
  • Lupus; una malattia autoimmune infiammatoria caratterizzata da riacutizzazioni intermittenti. I sintomi più comuni includono gonfiore dei linfonodi e dolore simile all’artrite a carico di una o più articolazioni
  • Fibromialgia; è una sindrome associata a dolore esteso e cronico, iperestesia (eccessiva sensibilità a stimoli tattili) e affaticamento. Le persone affette da patologie reumatiche come l’artrite reumatoide o il lupus sono a maggior rischio di sviluppare fibromialgia

La stessa persona può sviluppare più tipi di artrite.

Il ruolo dei test per l'artrite

I test per l’artrite possono essere utilizzati per stabilire la diagnosi, il piano terapeutico o monitorare le varie forme di artrite:

  • Diagnosi; il test dell’artrite può essere eseguito come ausilio diagnostico in presenza di sintomi riconducibili all’artrite, al fine di confermare o escludere la presenza della malattia
  • Pianificare il trattamento; in alcuni pazienti, il test può essere utilizzato per stabilire il corretto piano terapeutico o determinare il rischio di sviluppare eventuali effetti collaterali associati all’assunzione del trattamento
  • Monitoraggio; il test dell’artrite può essere utilizzato per monitorare la progressione della malattia e valutare l’efficacia del trattamento
Chi dovrebbe sottoporsi al test?

Il test per l’artrite può essere richiesto in presenza di sintomi in una o più articolazioni.

Alcuni esempi di sintomi in una articolazione che richiedono l’esecuzione di un test per l’artrite includono:

  • Dolore, gonfiore, rigidità o sensazione di calore a livello articolare
  • Febbre
  • Alterazioni cutanee in prossimità dell'articolazione, inclusi arrossamenti, ispessimenti e sensazione di calore
  • Diagnosi pregressa di gravi disordini emorragici
  • Segni clinici pregressi o attuali di malattie sessualmente trasmissibili

Alcuni esempi di sintomi che interessano più di una articolazione e che richiedono l’esecuzione del test per l’artrite includono:

  • Alterazioni a livello delle articolazioni, inclusi gonfiore, arrossamento e sensazione di calore
  • Alterazioni cutanee, incluse eruzioni, discromie o iperpigmentazioni
  • Presenza di piaghe, in particolare a livello orale, nasale o in prossimità dei genitali
  • Dolore toracico o addominale
  • Dispnea o tosse grave
  • Febbre, sudorazione, perdita di peso, brividi
  • Alterazioni a livello oculare, inclusi arrossamenti e dolore

Inoltre, i test per l'artrite vengono prescritti in pazienti affetti da un certo tipo di artrite per stabilire il piano terapeutico, valutare l’efficacia del trattamento e monitorare l’andamento della malattia.

Tipologie di test per l’artrite

La diagnosi di artrite si avvale, oltre che della valutazione clinica del paziente e dei sintomi presenti, anche di esami fisici, test di diagnostica per immagini e di laboratorio. Poiché esistono numerosi tipi di artrite, è necessario individuare la/e specifica tipologia responsabile dei sintomi del paziente.

Solitamente viene richiesta l’analisi del liquido sinoviale, un fluido lubrificante presente in piccole quantità a livello articolare, dove svolge un ruolo di protezione nei confronti delle estremità delle ossa riducendo la frizione delle articolazioni durante il movimento. L'analisi del liquido sinoviale consiste in un insieme di esami che determinano la causa dell'artrite. Ad esempio, il riscontro di cristalli di acido urico aghiformi contribuisce a confermare la diagnosi di artrite gottosa.

Ulteriori test possono essere utilizzati per stabilire la diagnosi di artrite o escludere la presenza di altre patologie. La scelta dei test da eseguire dipende dai sintomi manifestati e dalla tipologia di artrite che si sospetta essere la causa dei sintomi.

Numerosi test possono essere prescritti per determinare se i sintomi manifestati dal paziente siano correlati alla presenza di infiammazione, conseguente a malattie infettive o altri disturbi sistemici. Tuttavia, tali test non sono in grado di identificare la specifica causa alla base della malattia:

TEST CORRELATI ALLA DIAGNOSI DI PATOLOGIE INFIAMMATORIE 

Nome del Test Campione Richiesto Cosa viene misurato
Conta dei globuli bianchi Sangue La quantità di globuli bianchi in un campione di sangue
Velocità di eritrosedimentazione (VES) Sangue La velocità con cui i RBC sedimentano sul fondo della provetta in cui sono contenuti; indica la presenza di infiammazione
Proteina C-reattiva (PCR Sangue Una proteina correlata alla presenza di infiammazione

Ulteriori esami possono essere prescritti per diagnosticare o escludere la presenza di patologie reumatiche autoimmuni, incluse l'artrite reumatoide e la spondilite anchilosante:

TEST CORRELATI ALLA DIAGNOSI DI PATOLOGIE REUMATICHE AUTOIMMUNI
Nome del Test Campione Richiesto Cosa viene misurato
Anticorpi anti-nucleo (ANA) Sangue Un autoanticorpo presente in alcune malattie autoimmuni
Anticorpi anti peptide ciclico citrullinato (anti-CCP) Sangue Un autoanticorpo presente in alcune malattie autoimmuni, in particolare in corso di artrite reumatoide
Fattore reumatoide (FR) Sangue Un anticorpo rilevato in alcune malattie autoimmuni
HLA-B27 Sangue o urina La presenza della proteina HLA-B27 sulla superficie cellulare, la quale aumenta il rischio di sviluppare alcune patologie autoimmuni, quali la spondilite anchilosante

Ulteriori esami che possono essere prescritti per determinare la causa dell'infiammazione, rilevare tracce ematiche nel liquido sinoviale o escludere altre cause di artrite includono:

TEST CORRELATI ALLA DIAGNOSI DI ALTRE CAUSE DI ARTRITE
Nome del Test Campione Richiesto Cosa viene misurato
Tempo di protrombina e Rapporto Internazionale Normalizzato (PT/INR) Sangue Tempo necessario per la formazione del coagulo
Tempo di tromboplastina parziale (PTT) Sangue Tempo necessario per la formazione del coagulo
Conta piastrinica Sangue Numero di piastrine in un campione di sangue
Emocoltura Sangue Presenza di microrganismi nel circolo ematico, inclusi i batteri 
Test per la Gonorrea Urina o tampone delle aree potenzialmente infette Presenza di Neisseria gonorrhoeae, il batterio responsabile della Gonorrea
Test per la Clamidia Tampone vaginale, rettale o urina Presenza di infezioni da Chlamydia trachomatis

Solitamente, non è necessaria l’esecuzione di esami di diagnostica per immagini per la valutazione dei pazienti con sintomatologia articolare. Se necessari, possono essere eseguiti esami radiografici, TC, risonanza magnetica o ecografia.

Raramente, è possibile eseguire una biopsia ossea, sinoviale o di altri tessuti per escludere altre cause alla base del dolore articolare, quali infezioni e tumori.

Inoltre, è possibile avvalersi di test genetici che analizzano il DNA del paziente per stabilire il corretto piano terapeutico per il trattamento dell'artrite. Un tipo di analisi genetica nota come tipizzazione degli antigeni leucocitari umani (HLA) può essere prescritta in pazienti appartenenti a particolari etnie che hanno ricevuto diagnosi di gotta, al fine di individuare l’eventuale presenza della specifica variante genetica HLA-B*5801. I pazienti che presentano tale variante sono esposti ad un rischio aumentato di sviluppare effetti collaterali gravi in caso di assunzione di determinati farmaci per il trattamento della gotta.

Analogamente, l’analisi genetica può essere utilizzata in pazienti affetti da artrite reumatoide (AR) al fine di valutare la presenza di varianti nei geni tiopurina metiltransferasi (TPMT) e nudix idrolasi 15 (NUDT15), per stabilire la capacità del paziente di metabolizzare una tipologia di farmaci detta “tiopurina prodrugs”. Questi test consentono di stabilire il dosaggio corretto associato all’assunzione di tali farmaci per il trattamento dell’AR.

Il test per l'artrite può essere utilizzato per il monitoraggio di pazienti affetti da vari tipi di artrite. Ad esempio, è possibile misurare ad intervalli regolari i livelli ematici di acido urico per monitorare l'efficacia del trattamento della gotta. Analogamente, l’esecuzione ripetuta degli esami del sangue durante il trattamento artrite reumatoide consente di monitorare la progressione della malattia e rilevare eventuali effetti collaterali farmaco-correlati.

Informazioni sul test

I test per l'artrite dipendono dai segni e sintomi manifestati dal paziente. Nel caso in cui il test richieda un campione di sangue, solitamente viene prelevato da una vena del braccio.

Il campione di liquido sinoviale viene invece ottenuto tramite artrocentesi, ossia tramite l’inserimento di un ago nello spazio compreso tra le ossa ed un’articolazione (cavità articolare). Talvolta l’esame può essere eseguito con l’aiuto della guida ecografica.

I campioni di urina e i tamponi orali possono essere raccolti dall’operatore sanitario o dal paziente, seguendo le istruzioni fornite. Nel caso in cui venga richiesto un campione di urina delle 24 ore, è necessario raccogliere tutte le urine prodotte in questo arco di tempo.  

Il risultato del test viene reso disponibile in tempi che dipendono dal laboratorio che esegue il test. Solitamente, i risultati vengono forniti entro pochi giorni. 

Fonti

Fonti utilizzate nella revisione corrente

A.D.A.M. Medical Encyclopedia. WBC count. Updated January 29, 2019. Accessed May 6, 2021. https://medlineplus.gov/ency/article/003643.htm

A.D.A.M. Medical Encyclopedia. Platelet count. Updated January 29, 2019. Accessed May 6, 2021. https://medlineplus.gov/ency/article/003647.htm

A.D.A.M. Medical Encyclopedia. HLA-B27 antigen. Updated April 8, 2019. Accessed May 6, 2021. https://medlineplus.gov/ency/article/003551.htm

A.D.A.M. Medical Encyclopedia. Blood culture. Updated September 16, 2019. Accessed May 6, 2021. https://medlineplus.gov/ency/article/003744.htm

A.D.A.M. Medical Encyclopedia. Arthritis. Updated October 18, 2019. Accessed May 6, 2021. https://medlineplus.gov/ency/article/001243.htm

A.D.A.M. Medical Encyclopedia. Rheumatoid arthritis. Updated January 21, 2020. Accessed May 6, 2021. https://medlineplus.gov/ency/article/000431.htm

A.D.A.M. Medical Encyclopedia. Ankylosing spondylitis. Updated May 31, 2020. Accessed May 6, 2021. https://medlineplus.gov/ency/article/000420.htm

American Academy of Orthopaedic Surgeons. Arthritis: An overview. Updated August 2016. Accessed May 6, 2021. https://orthoinfo.aaos.org/en/diseases–conditions/arthritis-an-overview/

Arthritis Foundation. What is arthritis? Date unknown. Accessed May 6, 2021. https://www.arthritis.org/health-wellness/about-arthritis/understanding-arthritis/what-is-arthritis

ARUP Consult. Rheumatoid arthritis. Updated October 2020. Accessed May 6, 2021. https://arupconsult.com/content/rheumatoid-arthritis

Centers for Disease Control and Prevention. Arthritis data and statistics. Updated February 7, 2018. Accessed May 6, 2021. https://www.cdc.gov/arthritis/data_statistics/national-statistics.html

Centers for Disease Control and Prevention. Arthritis basics. Updated January 10, 2019. Accessed May 6, 2021. https://www.cdc.gov/arthritis/basics/faqs.htm

Centers for Disease Control and Prevention. Fibromyalgia. Updated January 6, 2020. Accessed May 7, 2021. https://www.cdc.gov/arthritis/basics/fibromyalgia.htm

Centers for Disease Control and Prevention. Osteoarthritis (OA). Updated July 27, 2020. Accessed May 6, 2021. https://www.cdc.gov/arthritis/basics/osteoarthritis.htm

Centers for Disease Control and Prevention. Rheumatoid arthritis (RA). Updated July 27, 2020. Accessed May 6, 2021. https://www.cdc.gov/arthritis/basics/rheumatoid-arthritis.html

Centers for Disease Control and Prevention. Gout. Updated July 27, 2020. Accessed May 6, 2021. https://www.cdc.gov/arthritis/basics/gout.html

FitzGerald JD, Dalbeth N, Mikuls T, et al. 2020 American College of Rheumatology Guideline for the Management of Gout [published correction appears in Arthritis Care Res (Hoboken). 2020 Aug;72(8):1187] [published correction appears in Arthritis Care Res (Hoboken). 2021 Mar;73(3):458]. Arthritis Care Res (Hoboken). 2020;72(6):744-760. doi:10.1002/acr.24180

Helfgott SM. Monoarthritis in adults: Etiology and evaluation. In: Shmerling RH, ed. UpToDate. Updated July 1, 2019. Accessed May 6, 2021. https://www.uptodate.com/contents/monoarthritis-in-adults-etiology-and-evaluation

Mandell BF. Gout. Merck Manuals Professional Edition. Updated October 2020. Accessed May 6, 2021. https://www.merckmanuals.com/professional/musculoskeletal-and-connective-tissue-disorders/crystal-induced-arthritides/gout

MedlinePlus: National Library of Medicine. Infectious arthritis. Updated August 25, 2016. Accessed May 6, 2021. https://medlineplus.gov/infectiousarthritis.html

MedlinePlus: National Library of Medicine. Juvenile idiopathic arthritis. Updated June 1, 2019. Accessed May 6, 2021. https://medlineplus.gov/genetics/condition/juvenile-idiopathic-arthritis/

MedlinePlus: National Library of Medicine. CCP antibody test. Updated July 30, 2020. Accessed May 6, 2021. https://medlineplus.gov/lab-tests/ccp-antibody-test/

MedlinePlus: National Library of Medicine. Erythrocyte sedimentation rate (ESR). Updated July 31, 2020. Accessed May 6, 2021. https://medlineplus.gov/lab-tests/erythrocyte-sedimentation-rate-esr/

MedlinePlus: National Library of Medicine. ANA (antinuclear antibody) test. Updated November 30, 2020. Accessed May 6, 2021. https://medlineplus.gov/lab-tests/ana-antinuclear-antibody-test/

MedlinePlus: National Library of Medicine. Rheumatoid factor (RF) test. Updated December 3, 2020. Accessed May 6, 2021. https://medlineplus.gov/lab-tests/rheumatoid-factor-rf-test/

MedlinePlus: National Library of Medicine. C-reactive protein (CRP) test. Updated December 3, 2020. Accessed May 6, 2021. https://medlineplus.gov/lab-tests/c-reactive-protein-crp-test/

MedlinePlus: National Library of Medicine. Gonorrhea test. Updated December 3, 2020. Accessed May 6, 2021. https://medlineplus.gov/lab-tests/gonorrhea-test/

MedlinePlus: National Library of Medicine. Partial thromboplastin time (PTT) test. Updated December 10, 2020. Accessed May 6, 2021. https://medlineplus.gov/lab-tests/partial-thromboplastin-time-ptt-test/

MedlinePlus: National Library of Medicine. Uric acid test. Updated December 10, 2020. Accessed May 6, 2021. https://medlineplus.gov/lab-tests/uric-acid-test/

MedlinePlus: National Library of Medicine. Synovial fluid analysis. Updated March 8, 2021. Accessed May 6, 2021. https://medlineplus.gov/lab-tests/synovial-fluid-analysis/

National Institute of Arthritis and Musculoskeletal and Skin Diseases. Reactive arthritis. Updated October 2016. Accessed May 6, 2021. https://www.niams.nih.gov/health-topics/reactive-arthritis/advanced

National Organization for Rare Disorders. Reactive arthritis. Published 2020. Accessed May 6, 2021. https://rarediseases.org/rare-diseases/reactive-arthritis/

Office on Women’s Health. Lupus symptoms. Updated March 25, 2019. Accessed May 7, 2021. https://www.womenshealth.gov/lupus/lupus-symptoms

Perez-Ruiz F. Pharmacologic urate-lowering therapy and treatment of tophi in patients with gout. In: Dalbeth N, ed. UpToDate. Updated December 16, 2020. Accessed May 6, 2021. https://www.uptodate.com/contents/pharmacologic-urate-lowering-therapy-and-treatment-of-tophi-in-patients-with-gout

Shmerling RH. Evaluation of the adult with polyarticular pain. In: Helfgott SM, ed. UpToDate. Updated March 5, 2021. Accessed May 6, 2021. https://www.uptodate.com/contents/evaluation-of-the-adult-with-polyarticular-pain

Sholter DE, Russell AS. Synovial fluid analysis. In: Shmerling RH, Calderwood SB, eds. UpToDate. Updated January 28, 2021. Accessed May 6, 2021. https://www.uptodate.com/contents/synovial-fluid-analysis

Villa-Forte A. Evaluation of the patient with joint symptoms. Merck Manuals Professional Edition. Updated February 2020. Accessed May 6, 2021. https://www.merckmanuals.com/professional/musculoskeletal-and-connective-tissue-disorders/approach-to-the-patient-with-joint-symptoms/evaluation-of-the-patient-with-joint-symptoms

Villa-Forte A. Joint pain: Single joint. Merck Manual Consumer Edition. Updated February 2021. Accessed May 6, 2021. https://www.merckmanuals.com/home/bone,-joint,-and-muscle-disorders/symptoms-of-musculoskeletal-disorders/joint-pain-single-joint

Villa-Forte A. Joint pain: Many joints. Merck Manual Consumer Edition. Updated February 2021. Accessed May 6, 2021. https://www.merckmanuals.com/home/bone,-joint,-and-muscle-disorders/symptoms-of-musculoskeletal-disorders/joint-pain-many-joints Yu DT, Tubergen AV. Treatment of axial spondyloarthritis (ankylosing spondylitis and nonradiographic axial spondyloarthritis) in adults. In: Sieper J, ed. UpToDate. Updated November 20, 2020. Accessed May 6, 2021. https://www.uptodate.com/contents/treatment-of-axial-spondyloarthritis-ankylosing-spondylitis-and-nonradiographic-axial-spondyloarthritis-in-adults