Noto anche come
Test di farmacogenetica per il Clopidogrel
genotipizzazione del citocromo P2C19
Nome ufficiale
Sequenziamento genico del citocromo P2C19 (CYP2C19)
Ultima Revisione:
Ultima Modifica:
22.05.2018.
In Sintesi
Perché Fare il Test?

L’esame aiuta nella valutazione della probabilità di risposta che un soggetto a richio di infarto o ictus può avere al Clopidogrel, un farmaco antiaggregante piastrinico, che aiuta a prevenire la formazione di pericolosi coaguli nel sangue. La valutazione viene fatta rilevando le mutazioni a carico del gene (CYP2C19) che codifica per uno degli enzimi metabolizza il farmaco.

Quando Fare il Test?

Il medico può richiedere l’esame  prima di prescrivere il farmaco, o nelle prime fasi dell’assunzione e talvolta quando il paziente non risponde adeguatamente alla terapia con Clopidogrel.

Che Tipo di Campione Viene Richiesto?

Un campione di sangue venoso prelevato dal braccio.

Il Test Richiede una Preparazione?

No, nessuna.

L'Esame

Questo esame è di aiuto per valutare se il soggetto possa non rispondere adeguatamente (risposta scarsa) alla terapia con clopidogrel a causa di mutazioni a carico del gene che codifica l’enzima CYP2C19. Il medico può richiedere questo test per sapere se la terapia con Clopidogrel sarà efficace o se è necessario usare un altro farmaco.

Il Clopidogrel è uno dei farmaci chiamati antiaggreganti piastrinici, usato per prevenire infarti e ictus in pazienti a rischio di complicanze cardio-vascolari. Il farmaco agisce aiutando a prevenire la formazione di coaguli evitando che le piastrine formino un blocco (aggregazione piastrinica).

Normalmente quando in un vaso si forma una lesione, le piastrine aderisconosul posto della lesione e si aggregano tra loro per avviare la formazione del coagulo ed evitare che il sangue fuoriesca. Nelle persone a rischio di infarti e ictus, questo processo avviene in modo inappropriato, per questo viene loro somministrato un farmaco che prevenga l’aggregazione piastrinica.

Il Clopidogrel viene somministrato nella sua forma inattiva (profarmaco) che deve essere modificata (metabolizzata) da un enzima presente nel corpo della persona, per essere trasformata in attiva. Alcune persone hanno delle varianti a carico del gene CYP2C19 e non metabolizzano il farmaco, come invece fanno i soggetti che non presentano tali varianti. Gli individui che presentano le varianti e prendono il Clopidogrel, possono non godere degli effetti benefici del farmaco e rimanere a rischio di eventi cardio-vascolari. Questo test identifica la presenza delle varianti a carico del gene CYP2C19.

Ogni persona riceve una copia di ogni gene dalla madre e una copia dal padre, perciò anche il gene CYP2C19 è presente in doppia copia (alleli). Le persone possono avere entrambe le copie prive di varianti (“wildtype” o “genotipo selvatico”), oppure avere una copia con la variante e l’altra normale (“eterozigoti”), oppure avere entrambe le copie con la stessa variante (“omozigoti”) o differenti varianti sulle due copie (“eterozigoti composti”). Le varie combinazioni tra le due copie del gene è indice di come il farmaco possa essere metabolizzato (convertito nella sua forma attiva) e quindi di quanto possa funzionare.

Questo esame determina se sono presenti varianti del gene CYP2C19, e se interpretato correttamente dal medico fornisce un valido supporto nella scelta del trattamento appropriato.

Accordion Title
Come e Perché
  • Come viene raccolto il campione per il test?

    Tramite un prelievo di sangue venoso dal braccio.

  • Esiste una preparazione al test che possa assicurare la buona qualità del campione?

    No, non è necessaria alcuna preparazione.

  • Quali informazioni è possibile ottenere?

    Questo esame è utile per capire prima, o durante le prime fasi, della terapia con Clopidogrel, come il paziente potrà reagire ad esso. Il Clopidogrel è un farmaco prescritto per prevenire infarti e ictus in pazienti a rischio; esso agisce aiutando come antiaggregante piastrinico a a prevenire la formazione di coaguli.

    Questo esame consiste nel rivelare variantidel gene CYP2C19 che codifica per uno degli enzimi che metabolizza il Clopidogrel e lo converte nella sua forma attiva. Le varianti a carico del gene sono di norma associate ad un decremento dell’attività enzimatica, dunque ad un diminuito metabolismo del farmaco, che provoca una minor efficacia del farmaco stesso. Questo test serve come indagine preventiva, poiché i pazienti che presentano varianti dovranno essere trattati con una terapia alternativa.

    Anche se alcuni studi hanno dimostrato come le varianti a carico del gene CYP2C19 contribuiscano alla risposta alla terapia con Clopidogrel, questo test non viene sempre usato, non ci sono linee guida a tal proposito. Questo perché la genetica spiega solo in parte le diversità di risposta che gli individui possono dare alla terapia.

  • Quando viene prescritto?

    L’esame viene prescritto prima di iniziare la terapia con Clopidogrel o nelle prime fasi della terapia, oppure quando il paziente dopo aver preso il farmaco per un periodo soffre di trombosi o di sanguinamenti.

    Non a tutti i pazienti cui viene prescritto il Clopidogrel viene anche richiesto questo esame. Non c’è un consenso tra i clinici sull’utilità effettiva di questo test.

  • Cosa significa il risultato del test?

    I risultati dei test genetici richiedono un’accurata interpretazione. Di solito il laboratorista include al risultato un commento interpretativo che possa essere d’aiuto nelle decisioni terapeutiche. La decisione di somministrare o meno il farmaco deve essere presa tenendo conto di numerosi fattori.

    In generale, se una persona ha una o due copie varianti del gene, dovrebbe avere un metabolismo alterato del Clopidogrel. Il grado di risposta dipende dal tipo di variante/i e dall’individuo che può essere un “metabolizzatore” del farmaco normale, scarso, intermedio, rapido ed  ultra-rapido

    Non tutti i laboratori testano tutte le varianti geniche e le meno frequenti non vengono di norma testate. Uno scarso metabolismo del farmaco può anche essere dovuto ad altri fattori. Alcune persone aventi varianti del gene CYP2C9 hanno una normale risposta al farmaco.

  • C’è altro da sapere?

    L’ AIFA (Agenzia italiana del farmaco) ha fatto scrivere sul foglietto informativo del Plavix® (Clopidogrel) che l’attività del farmaco è influenzata dalle varianti del gene CYP2C19 per aumentare la consapevolezza del consumatore. L’enzima CYP2C19, codificato dal gene CYP2C19, metabolizza una discreta quantità di farmaci, oltre al clopidogrel e questo implica che se una persona prende il Clopidogrel e un altro farmaco metabolizzato dallo stesso enzima, questa avrà un alterato metabolismo del Clopidogrel e dell’altro. Ad esempio l’omeprazolo, un farmaco usato per limitare la produzione di acido nello stomaco, è metabolizzato dallo stesso enzima. Altri esempi sono: il diazepam, farmaci anti-epilettici e anti-depressivi.

    Testare preventivamente come un individuo potrebbe rispondere a una terapia è una forma di “medicina personalizzata” chiamata farmacogenetica. E’ una branca della medicina relativamente nuova ed ha come scopo il trattamento della persona nella sua individualità di malattia e di risposta alla terapia, incrementando gli effetti benefici ed evitando le reazioni avverse.

Accordion Title
Domande Frequenti
Fonti

Fonti utilizzate nella revisione corrente

Holmes, D et al. (2010 June 28). ACCF/AHA Clopidogrel Clinical Alert: Approaches to the FDA "Boxed Warning" A Report of the American College of Cardiology Foundation Task Force on Clinical Expert Consensus Documents and the American Heart Association. Circulation. 2010; 122: 537-557 [On-line information]. PDF available for download at http://circ.ahajournals.org/content/122/5/537.full.pdf. Accessed July 2011.

(Reviewed 2010 November 1). Clopidogrel. MedlinePlus Drug Information [On-line information]. Available online at http://www.nlm.nih.gov/medlineplus/druginfo/meds/a601040.html. Accessed July 2011.

Malone, Bill (2009 March 26). Predicting Response to Clopidogrel New Evidence Links Genes with Outcomes. Clinical Laboratory Strategies[On-line information]. Available online at http://www.aacc.org/publications/strategies/archives/2009/Pages/032609.aspx. Accessed July 2011.

McMillin, G et al. (Updated 2010 August). Pharmacogenetics – PGx. ARUP Consult [On-line information]. Available online at http://www.arupconsult.com/Topics/PGx.html. Accessed July 2011.

(© 1995-2011). Unit Code 60439: Cytochrome P450 2C19 Genotype by Sequence Analysis Mayo Clinic Mayo Medical Laboratories [On-line information]. Available online at http://www.mayomedicallaboratories.com/test-catalog/Clinical+and+Interpretive/60439. Accessed July 2011.

Hughes, S. (2010 October 21). Vanderbilt Now Also Routinely Gene Testing for Clopidogrel Metabolizer Status. Medscape Today from Heartwire [On-line information]. Available online at http://www.medscape.com/viewarticle/731001. Accessed July 2011.

Momary, K. et. al. (2010 April 13). Genetic Causes of Clopidogrel Nonresponsiveness: Which Ones Really Count? Medscape Today from Pharmacotherapy. 2010;30(3):265-274 [On-line information]. Available online at http://www.medscape.com/viewarticle/719480. Accessed July 2011.

Nainggolan, L. (2010 December 21). Newly Identified Variants Are Major Predictors of Response to Clopidogrel. Medscape Today from Heartwire [On-line information]. Available online at http://www.medscape.com/viewarticle/734643. Accessed July 2011.

Hughes, S. (2011 May 5). New Study Refutes Role of PON1 Gene in Clopidogrel Treatment. Medscape Today from Heartwire [On-line information]. Available online at http://www.medscape.com/viewarticle/742206. Accessed July 2011.

Snyder, B. (2010 September 23). Patient genotypes guide drug therapy in new VU program. Reporter, Vanderbilt University Medical Center's Weekly Newspaper [On-line information]. Available online at http://www.mc.vanderbilt.edu/reporter/index.html?ID=9466. Accessed July 2011.

Hughes, S. (2010 July 22). Therapeutic Window Identified for Clopidogrel? Medscape Today from Heartwire [On-line information]. Available online at http://www.medscape.com/viewarticle/725625. Accessed July 2011.

Voora, D. and Shah, S. (2009 December 7). Defining the Link Between CYP2C19*2 and Clopidogrel Response. Medscape Today Viewpoints in Genomic Medicine [On-line information]. Available online at http://www.medscape.com/viewarticle/713197. Accessed July 2011.

Pagana, K. D. & Pagana, T. J. (© 2011). Mosby's Diagnostic and Laboratory Test Reference 10th Edition: Mosby, Inc., Saint Louis, MO. Pp 368-369.

Wu, A. (© 2006). Tietz Clinical Guide to Laboratory Tests, 4th Edition: Saunders Elsevier, St. Louis, MO. Pp 1713-1717.

Linnea Baudhuin, Phd, DABMG. Assistant Professor of Laboratory Medicine. Department of Laboratory Medicine and Pathology, Mayo Clinic, Rochester, MN.