brochure
Ultima Modifica: 18.10.2020.

COVID-19

La malattia da coronavirus 2019 è un'infezione causata da un nuovo ceppo di coronavirus, che attualmente risulta diffusa a livello mondiale. Esistono diverse denominazioni che si riferiscono al virus; di seguito viene riportato il significato dei vari termini:  

  • Coronavirus si riferisce al tipo di virus. Sono noti altri ceppi di coronavirus in grado di infettare gli esseri umani, come il virus della SARS (Sindrome Respiratoria Acuta Grave) segnalato nel 2003
  • SARS-CoV-2 si riferisce allo specifico coronavirus. Così come SARS-CoV e MERS-CoV sono i virus specifici che hanno causato la SARS nel 2003 e la Sindrome Respiratoria Medio-orientale (MERS) nel 2012, SARS-CoV-2 è il virus specifico che causa la malattia attualmente in corso
  • COVID-19 si riferisce alla specifica malattia causata da SARS-CoV-2, l'infezione contratta dai soggetti venuti a contatto con il virus

COVID-19 è apparso per la prima volta in Cina nel dicembre del 2019 e si è diffuso molto velocemente a livello mondiale. All'inizio di marzo, l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha dichiarato il coronavirus "pandemia".

Indice dell'opuscolo
Quali sono i sintomi di COVID-19?
Qual è il possibile decorso di COVID-19?
In cosa consistono gli esami, il trattamento e l'immunizzazione?
Come vengono eseguiti i test per COVID-19?
Come evitare di trasmettere l'infezione?

Con il termine pandemia si fa riferimento ad un'epidemia (focolaio di patologia infettiva) estesa a diverse aree geografiche del mondo e ad un elevato numero di persone.

L'OMS ha dichiarato l'emergenza sanitaria globale il 30 gennaio 2020, con l’obiettivo di alzare il livello di attenzione e migliorare il coordinamento internazionale.

Pandemie passate Durata
Influenza Spagnola 1918-1920
Influenza Asiatica 1957-1958
Influenza Hong Kong 1968
Influenza suina H1N1 2009-2010
COVID-19 2019-oggi

Come è possibile riconoscere se si è contratta l'infezione da COVID-19? Quali sono i sintomi specifici correlati alla malattia?

 

Quali sono i sintomi di COVID-19?

COVID-19 causa sintomi riconducibili a varie patologie più frequenti, come l'influenza o il raffreddore comune. Inoltre, alcune persone infette possono risultare asintomatiche, ovvero non manifestare alcun sintomo. 
I ricercatori che hanno studiato COVID-19 hanno fornito indicazioni sui sintomi comunemente associati al virus.

Chi è a rischio?

Trattandosi di un nuovo virus, l'eziologia ed il decorso della malattia non sono completamente noti. É emerso che non tutti i soggetti colpiti presentano lo stesso grado di infezione. Ad esempio, le persone di età superiore ai 55 anni o con altre patologie, come il diabete, sembrano essere esposte ad un rischio maggiore di manifestare una sintomatologia grave o critica.1 Esistono altri fattori che predispongono al rischio di sviluppare una malattia più grave. Infatti, una recente ricerca ha evidenziato che nove ricoveri ospedalieri su dieci per COVID-19 coinvolgono pazienti che presentano una delle seguenti patologie:

fattori di rischio covid

 

sintomi COVID-19

 

Qual è il possibile decorso di COVID-19?

Nella maggior parte dei casi, COVID-19 ha un decorso simil-influenzale. Tuttavia, in alcuni soggetti la progressione può risultare più rapida e drastica. È importante sottolineare che l'andamento della malattia può essere soggettivo.3

progressione covid 19

 

In cosa consistono gli esami, il trattamento e l'immunizzazione?

La principale problematica correlata al COVID-19 è costituita dalla natura sino ad oggi sconosciuta del virus. Nel momento in cui si è diffusa l'infezione non erano infatti disponibili test diagnostici, farmaci approvati per il trattamento o vaccini per la prevenzione della malattia. Quasi immediatamente, i ricercatori e le principali aziende sanitarie si sono dedicati allo sviluppo di test accurati e trattamenti efficaci approvati dagli enti governativi, con l'obiettivo di produrne quantità sufficienti a soddisfare la richiesta su larga scala.
Di seguito sono elencate le tre principali risorse necessarie per gestire l'emergenza da COVID-19:

esami, trattamento e immunizzazione

 

Esami COVID-19 Trattamento Vaccino
Sono disponibili due tipi di esami COVID-19:
  • Un test viene eseguito su tampone nasofaringeo ed indica se il soggetto ha contratto l'infezione. Esistono vari test automatizzati e "al letto del paziente" in uso ed in fase di sviluppo
  • L'altro test viene eseguito su un campione di sangue e rileva la presenza di anticorpi prodotti contro il virus

Il sistema immunitario dell'organismo produce anticorpi contro un agente infettivo, come SARS-CoV-2. Questi test rilevano nel sangue la presenza di anticorpi prodotti dal sistema immunitario in risposta all'infezione. Un risultato positivo indica che il soggetto ha un'infezione in atto o che è stato infettato da SARS-CoV-2. Attualmente, non è chiaro se la presenza di anticorpi fornisca un'immunità verso COVID-19 e, in caso affermativo, per quanto tempo.

Molti farmaci sono oggetto di valutazione per determinarne l'efficacia contro l'infezione. Sono attualmente in corso, seppur in fase embrionale, promettenti studi clinici.

Alcuni farmaci già esistenti sono in fase di sperimentazione per verificarne l'efficacia e la sicurezza contro COVID-19.

Attualmente, non esiste un programma che riporta le tempistiche di approvazione di ogni farmaco. Un farmaco, Remdesivir, ha ottenuto l'autorizzazione all'uso di emergenza (EUA) emessa dall'FDA per il trattamento di COVID-19, che ne permette l’utilizzo in via emergenziale su adulti e bambini ospedalizzati con casi gravi di COVID-19.

Il vaccino stimola l'organismo a produrre anticorpi contro il virus. In seguito alla vaccinazione, i pazienti sani avranno minori possibilità di contrarre il COVID-19, e coloro che verranno in contatto con il virus avranno maggiori probabilità di sviluppare una sintomatologia più lieve.

Secondo l'OMS, a partire da maggio 2020 sono in fase di sviluppo circa 70 vaccini, e 6 sono già in fase di sperimentazione umana.

Tipicamente, lo sviluppo di un vaccino può richiedere tempistiche lunghe, che vanno da anni a più di un decennio. È probabile che saranno necessari altri 12-18 mesi (a partire da marzo 2020) per l'approvazione del vaccino. Tuttavia, in una situazione straordinaria come quella attuale, potrebbe essere sviluppato un percorso accelerato di approvazione. 

 

 

Come vengono eseguiti i test per COVID-19?

La seguente tabella riassume le procedure relative al test per la rilevazione di SARS-CoV-2 ed alla ricerca degli anticorpi contro il virus.

esami COVID-19

 

Come evitare di trasmettere l'infezione?

É necessario adottare diverse misure per evitare di trasmettere l'infezione da SARS-CoV-2. I provvedimenti per il contenimento del virus comprendono "l'allontanamento sociale", indossare dispositivi di protezione individuale (mascherine e guanti) in pubblico e lavarsi spesso le mani. Di seguito, è riportato il meccanismo di trasmissione inter-umano di COVID-19 per comprendere l'importanza di tali misure.

La diffusione del virus SARS-CoV-2 può verificarsi tramite piccole goccioline di secrezioni nebulizzate (droplets) espulse dal naso o dalla bocca quando una paziente affetto da COVID-19 respira o tossisce. Inoltre, è possibile contrarre l'infezione venendo a contatto con superfici contaminate da goccioline infette e poi toccandosi la bocca o strofinandosi il naso o gli occhi. II virus può essere trasmesso anche da soggetti infetti asintomatici, rendendo impossibile garantire la sicurezza di determinate superfici.

Per questa ragione, gli enti di sanità pubblica suggeriscono di attenersi a varie pratiche volte a rallentare la diffusione di COVID-19:

misure per evitare di trasmettere l'infezione

 

 

Fonti

https://www.cdc.gov/mmwr/volumes/69/wr/mm6915e3.htm?s_cid=mm6915e3_w https://www.cdc.gov/coronavirus/2019-ncov/hcp/clinical-guidance-management-patients.html

https://www.cebm.net/covid-19/in-patients-of-covid-19-what-are-the-symptoms-and-clinical- features-of-mild-and-moderate-case/

https://www.goodrx.com/blog/coronavirus-covid-19-testing-updates-methods-cost-availability/

https://www.centerforhealthsecurity.org/resources/COVID-19/serology/Serology-based-tests- for-COVID-19.html#sec3

https://www.goodrx.com/blog/coronavirus-treatments-on-the-way/

https://www.who.int/emergencies/diseases/novel-coronavirus-2019/advice-for-public/when- and-how-to-use-masks

https://time.com/5819887/coronavirus-vaccines-development-who/