Ultima Revisione:
Ultima Modifica: 25.09.2017.

Insieme di esami utili al clinico per raccogliere informazioni riguardanti lo stato di salute generale del paziente, con particolare riferimento al metabolismo, allo stato dei reni, del fegato ed all’equilibrio elettrolitico ed acido/base nonché alla concentrazione di glucosio (glicemia) e delle proteine plasmatiche.

Può includere i seguenti esami:

  • Glucosio (glicemia) – costituisce la fonte di energia principale dell’organismo, pertanto nel sangue deve essere presente un livello piuttosto costante di glucosio pronto all’uso
  • Calcio – è uno dei minerali più importanti dell’organismo; è essenziale per il corretto funzionamento muscolare, nervoso e cardiaco oltre ad essere richiesto per la coagulazione sanguigna e per la formazione delle ossa.
  • Proteine 
    • Albumina – una piccola proteina prodotta dal fegato ma che costituisce la proteina maggiormente rappresentata nel plasma
    • Proteine totali – misura l’albumina oltre che le altre proteine plasmatiche
  • Elettroliti
    • Sodio – vitale per i normali processi dell’organismo, inclusa la funzionalità nervosa e muscolare
    • Potassio – vitale per il metabolismo cellulare e la funzionalità muscolare
    • CO2 – aiuta a mantenere il corretto equilibrio acido-base (pH)
    • Cloro – utile nella regolazione della quantità di fluidi dell’organismo e nel mantenimento dell’equilibrio acido-base
  • Test renali
    • Urea – prodotto di scarto eliminato dal sangue tramite la filtrazione renale; le patologie riguardanti i reni possono influenzare i livelli di urea nel circolo sanguigno
    • Creatinina – prodotto di scarto dei muscoli; viene eliminata al livello renale pertanto i suoi livelli ematici forniscono una buona stima della funzionalità renale
  • Test epatici
    • ALP (fosfatasi alcalina) – è un enzima presente nel fegato ed in altri tessuti come le ossa; livelli elevati di ALP nel circolo ematico sono indicativi della presenza di patologie epatiche o delle ossa
    • ALT (alanina aminotransferasi; nota anche come GPT) – enzima presente perlopiù nelle cellule epatiche e renali; è un test utile per la rilevazione di danni epatici
    • AST (aspartato aminotransferasi; nota anche come GOT) – enzima presente perlopiù al livello epatico e delle cellule cardiache; è un test utile per la rilevazione di danni epatici
    • Bilirubina – prodotto di scarto prodotto dal fegato a partire dai globuli rossi vecchi e riciclati

Per maggiori dettagli consultare i singoli test nella sezione dedicata.