Ultima Modifica: 14.08.2017.
Termine generale per gli ormoni femminili (includendo estradiolo, estrone, estriolo) prodotto nelle ovaie (e in piccole quantità nei testicoli e surreni). Nelle donne gli estrogeni agiscono nel ciclo mestruale e nello sviluppo delle caratteristiche secondarie (per esempio sviluppo del seno nell’adolescenza). Come una preparazione sintetica, venduta sotto molti nomi commerciali, i farmaci a base di estrogeno sono usati nel trattamento delle irregolarità mestruali, per alleviare i sintomi della menopausa, per trattare il cancro della prostata, e nei contraccettivi orali. L’uso per periodi lunghi dell’estrogeno è controverso ed è stato associato con alcune malattie della coagulazione del sangue e alcune forme di cancro.