Ultima Revisione:
Ultima Modifica:
28.09.2017.

Cos’è la sindrome di Sjögren?

La sindrome di Sjögren è una malattia sistemica infiammatoria che colpisce le membrane della mucosa, causando secchezza delle fauci, diminuita produzione di lacrime e altre condizioni di secchezza delle membrane dell’organismo. Sebbene la causa sia sconosciuta, di solito colpisce le donne di circa 50 anni. La secchezza delle membrane si può avere nell’artrite reumatoide o in altre malattie del tessuto connettivo. Sintomi caratteristici includono secchezza o prurito degli occhi, secchezza delle fauci, diminuita sensibilità gustatitiva, difficoltà a deglutire, dolore articolare, e ingrossamento delle ghiandole. Altri sintomi non specifici che i pazienti possono avere  includono affaticamento cronico e febbre. C’è un’aumentata incidenza di linfoma tra i pazienti con questa sindrome.

Accordion Title
Approfondimenti
  • Esami

    I tests per la sindrome Sjögren di possono essere:

    • Anticorpi antinucleo (ANA) (positivo)
    • Fattore reumatoide (RF) (spesso positivo)
    • Anticorpi specifici per la sindrome di Sjogren (SS): anti-SS-A e SS-B; SS-A è anche chiamato Ro, mentre SS-B è anche chiamato La (di solito positivo)
  • Trattamento

    Il trattamento è basato sui sintomi.La secchezza degli occhi è trattata  con lacrime artificiali, uno stimolante della lacrimazione, o un  lubrificante dell’occhio. La secchezza delle fauci può essere aiutata con una  frequente piccola bevuta di acqua o chewing gum per stimolare la produzione di saliva. I sintomi dell’artrite sono trattati con antinfiammatori, come aspirina, acetaminofene, e altri.