Ultima Revisione:
Ultima Modifica:
26.09.2017.

Cosa sono le malattie renali?

L'apparato urinario filtra il sangue e libera l'organismo da un eccesso di acqua e rifiuti come urine. Il tratto urinario consiste di due reni, due ureteri (uno per ogni rene), tubi che drenano urine dai reni nella vescica (una sacca di raccolta), e l'uretra (il tubo che trasporta l'urina fuori dall'organismo). I muscoli aiutano a controllare il rilascio di urine dalla vescica.
I reni, una coppia di organi a forma di fagiolo, sono localizzati sul fondo della cassa toracica ai lati destro e sinistro della schiena. Sebbene l'organismo sia dotato di due reni, si può vivere con un rene sano ragionevolmente se l'altro è danneggiato o rimosso. I reni ricevono sangue dall'aorta, lo filtrano, e lo rimandano indietro al cuore con un giusto bilancio di composti chimici e fluidi da usare per tutto il corpo. L'urina prodotta dai reni è eliminata dall'organismo dal tratto urinario.
I reni controllano la quantità e la qualità dei fluidi nel corpo. Producono anche ormoni e vitamine che regolano l'attività cellulare in molti organi; l'ormone renina, per esempio, aiuta a controllare la pressione del sangue. Quando i reni non lavorano in modo appropriato , i rifiuti prodotti e i fluidi possono accumularsi a livelli pericolosi, creando una situazione mortale. Tra le sostanze importanti i reni aiutano a controllare sodio, potassio, cloro, bicarbonato HCO3 (misurato indirettamente come CO2), pH, calcio, fosfato,e magnesio.

Accordion Title
Approfondimenti
  • Tipi di Malattie Renali

    In US, la malattia renale è la nona causa di morte; il diabete e l'ipertensione sono le cause più comuni di insufficienza renale cronica. (Se hai il diabete o l'ipertensione, sei a rischio di sviluppare malattia cronica renale. Per maggiori informazioni vedi sotto Fonti)

    Qualsiasi malattia che danneggia i vasi sanguigni, includendo diabete, ipertensione, e aterosclerosi (indurimento delle arterie) può compromettere la capacità del rene di filtrare il sangue e regolare i fluidi nell'organismo. Malattia e infezione in altri distretti del corpo possono anche scatenare un disturbo renale. Poiché la compromissione renale può essere mortale, disturbi e malattie che possono colpire il rene meritano attenzione immediata. La malattia renale spesso non causa sintomi se non alla fine del suo decorso e può portare a danno renale all'ultimo stadio, che può essere fatale a meno non venga usata una macchina da dialisi o venga eseguito un trapianto di rene. Sono più di 100 i disturbi, le malattie , le condizioni che possono portare ad una progressiva distruzione dei reni. Alcuni dei più comuni problemi sono qui descritti. Segnali di allarme che non dovrebbero essere ignorati sono riportati sotto.

    Ostruzione

    Il tratto urinario si può bloccare , o può essere ostruito (per esempio, per un calcolo renale, tumore, per l'utero che si espande durante la gravidanza, o per la ghiandola prostatica ingrandita). L'accumulo dell'urina può portare a infezione o danno renale. Con un calcolo renale, spesso l'occlusione è dolorosa. Altre ostruzioni possono non avere nessun sintomo e possono essere rilevati solo quando un test su urine o sangue è alterato o le rileva un esame per immagini, come raggi x o ultrasuoni.
     

    Infezione

    Infezioni del tratto urinario, come cistite (un'infezione della vescica) possono causare infezioni più gravi più su del tratto urinario. I sintomi includono febbre, frequente minzione, improvvisa ed urgente necessità di urinare, e dolore e sensazione di bruciore durante la minzione. Ci sono spesso pressione e dolore nel basso addome o schiena. Alcune volte l'urina ha un odore pungente e sgradevole o è ematica. La pielonefrite è un'infezione del rene; molto spesso è il risultato di cistite che si è estesa al rene. Un'ostruzione al tratto urinario spesso può portare con molta probabilità ad un'infezione del rene. Infezioni in altri distretti del corpo, per esempio, infezioni da streptococco, infezione sulla pelle, o un'infezione batterica al cuore può arrivare al rene attraverso il flusso sanguigno e causare qui il problema.

    Malattie glomerulari

    Le malattie glomerulari sono quelle che compromettono le unità filtranti il sangue dei reni. Diabete e ipertensione possono portare a malattia glomerulare. Malattie di questo tipo causano più casi di insufficienza renale rispetto ad altre cause. Il sangue è continuamente filtrato attraverso microscopici clusters di vasi sanguigni, chiamati glomeruli.. Attaccato ad ogni glomerulo c'è un minuscolo tubo (tubulo) che raccoglie i rifiuti che sono stati filtrati fuori. L'unità filtrante (glomeruli e tubulo) è chiamato nefrone.
    Spesso, una malattia glomerulare è innescata da una reazione anomala del sistema immunitario. In questo caso, i propri anticorpi erroneamente attaccano i reni. Alcune volte, la causa è una malattia autoimmune come il lupus sistemico eritematoso o la sindrome di Goodpasture. L'aggressione al glomerulo può anche essere dovuta ad una malattia ereditaria.. Un attacco al glomerulo può anche verificarsi dopo un'infezione batterica in altre parti del corpo, come un'infezione della gola o della pelle,o nel cuore. Virus, come il virus dell'HIV che causa l'AIDS, può anche scatenare malattia glomerulare.

    Nelle malattie e nei morbi classificati come glomerulonefriti (chiamate anche nefrite o sindrome nefrosica) i glomeruli sono infiammati. Si compromette come unità filtrante, la produzione di urine diminuisce, acqua e prodotti di rifiuti si accumulano nel sangue, e sangue compare nelle urine.

    Poiché le cellule del sangue vengono distrutte, le urine spesso diventano marroni invece che rosse. Alcuni tessuti si rigonfiano per eccesso di acqua (una condizione chiamata edema). Le conseguenze possono variare: la malattia può risolversi in poche settimane, permanentemente si può ridurre la funzionalità renale, o progredire a danno renale ad ultimo stadio.
    Nella sindrome nefrosica, il sangue cede proteine alle urine a causa del danno alla membrana tra i glomeruli e i tubuli. Man mano che la quantità di albumina (la proteina più importante) diminuisce nel sangue parti del corpo si gonfiano di liquidi (spesso intorno agli occhi o nella pancia o le gambe). Altri morbi o malattie possono portare a questa sindrome, e complicazioni come coaguli di sangue e colesterolo alto possono sorgere. La sindrome nefrosica all'inizio di solito risponde bene al trattamento e di solito non porta a danno renale permanente.

    Altri fattori

    Ogni situazione nella quale c'è una grave perdita di sangue o ridotto flusso sanguigno può impedire ai reni di lavorare correttamente. Disidratazione grave, alcuni interventi chirurgici all' aorta e al cuore, un'infezione grave del sangue e al cuore, una grave disfunzione cardiaca sono esempi di casi che possono portare a improvvisi problemi renali. Il danno generalmente è reversibile; sebbene con shock o infezione grave , il danno può essere permanente. Alcuni farmaci e agenti che si utilizzano per la diagnosi possono avere effetti tossici. In alcuni casi anti-infiammatori non steroidei (NSAIDS, come ibuprofene che non necessita di ricetta medica e vari farmaci da vendersi con ricetta medica), liquido di contrasto per raggi x, ACE inibitori , e alcuni antibiotici possono danneggiare i reni. Un'insufficienza renale acuta (improvvisa), una malattia che richiede un intervento medico con urgenza per prevenire la morte.

    Tumori che interessano il sistema urinario non sono comuni come quelli in altre parti del corpo. I tumori del rene sono principalmente di due tipi. Uno chiamato tumore Wilms che si verifica nei bambini piccoli ed è spesso individuato come una massa compatta nella pancia. Il carcinoma della cellula renale, che si verifica negli adulti da età media ad avanzata, può causare sangue nelle urine ma spesso non è individuato fino a che non si è esteso ad altre parti del corpo. I tumori della vescica sono più comuni, e spesso si presenta senza dolore, con sangue nelle urine. In molti casi, il sangue è individuato solo quando è richiesto un esame delle urine. Poiché i tumori della vescica si possono tenere sotto controllo quando individuati precocemente, ogni perdita di sangue nelle urine negli adulti (eccetto durante il periodo mestruale in una donna) dovrebbe essere controllato dal medico.

  • Segni e Sintomi

    La malattia renale spesso procede in modo silente per molti anni, senza segni e sintomi che il paziente può riconoscere o con segni che sono troppo generici per il paziente da sospettare problemi renali.Per questa ragione, test di routine su sangue ed urine sono molto importanti; rivelano sangue o proteine nelle urine e livelli alterati di composti chimici , come la creatinina o BUN, segnali precoci di disordine renale e insufficienza. I problemi che seguono possono, comunque essere segnali di allarme di malattia renale e non dovrebbero essere ignorati. E' richiesta un'attenzione particolare da parte del medico quando qualcuna di queste alterazioni sono presenti.

    • Gonfiore ed edema, particolarmente intorno agli occhi o sul viso, collo, addome, cosce e caviglia
    • Urine che sono schiumose, ematiche, o color caffè
    • Una diminuzione di minzione
    • Problemi ad urinare, come una sensazione di bruciore o anomala emissione durante la minzione, o un cambiamento nella frequenza di urinare, specialmente di notte
    • Dolore a metà schiena (fianco), sotto le costole, dove sono localizzati i reni
    • Ipertensione
  • Esami

    I test richiesti su campioni di sangue e urine rappresentano la prima linea di difesa nella ricerca di problemi renali e per minimizzare i danni. Test di questo tipo possono mostrare bene come i reni stanno rimuovendo fluidi in eccesso e rifiuti. Quando si sospetta un problema strutturale, una varietà di test per immagine può essere usata per valutare il rene. Un campione di tessuto renale, una biopsia, qualche volta può essere utile per diagnosticare la specifica causa del problema.

    Test usati comunemente per screening e diagnosi

    Ci sono diversi test comunemente usati per aiutare il tuo medico a capire se hai un problema renale o una malattia urinaria. Su un campione di sangue si può dosare la creatinina (e la velocità di filtrazione glomerulare stimata (EGFR))e BUN. Il livello di questi prodotti di rifiuto aumenta nel sangue man mano che diminuisce la filtrazione renale. Risultati alterati sono il primo segnale che è presente un problema renale. E' anche esaminato ed analizzato un campione di urine (analisi delle urine)come screening di routine. Questo set di test danno un'indicazione della malattia renale e urinaria come i globuli rossi, leucociti e proteine nelle urine. Se hai il diabete o ipertensione, la quantità di proteine (microalbumina) nelle urine dovrebbe essere controllata almeno una volta l'anno per individuare malattia renale ai primi stadi. Quando hai sintomi che suggeriscono un'infezione, un'urinocoltura può confermare la presenza di un'infezione batterica.

    Test per monitorare la funzione renale

    Se ti è stato diagnosticato una malattia renale, il tuo medico richiederà test di laboratorio per aiutare a monitorare la funzione renale. I livelli di BUN e creatinina nel sangue sono misurati ogni tanto per vedere se la malattia renale sta peggiorando.

    La quantità di calcio e fosfato nel sangue e può anche misurato il bilancio elettrolitico su sangue e urine, poiché sono influenzati dalla malattia renale. Può essere misurata emoglobina, misurata come parte dell'emocromo (in reni producono un ormone, eritropoietina, che controlla l'emopoiesi. La proteinuria può essere usata per testare gli effetti del trattamento nel diabete e nella sindrome nefrosica. Il paratormone, che controlla i livelli di calcio, spesso è aumentato nella malattia renale ed è spesso richiesto per vedere se il calcio e la vitamina D che si stanno assumendo sono sufficienti per prevenire danno alle ossa.
     

    Malattia

    Test usati nella diagnosi

    Test usati per il monitoraggio

    Insufficienza renale cronica

    BUN, creatinina, EGFR, analisi delle urine

    BUN, creatinina, EGFR, elettroliti, calcio, fosfati, fosfatasi alcalina, PTH, emocromo

    Infezioni del tratto urinario

    Analisi delle urine, urinocoltura

    Analisi delle urine, urinocoltura

    Calcoli renali

    Ecografia, analisi urine

    Sodio urinario,calcio, fosfati, citrato, ossalati, acido urico

    Sindrome nefrosica

    Analisi delle urine, albumina sierica, proteine totali, colesterolo, proteinuria, Anticorpi antinucleo (ANA), test dell'epatite B, Test dell'epatite C, complemento

    Proteinuria, colesterolo, BUN, creatinina, EGFR

    Sindrome nefritica

    Analisi delle urine, BUN, creatinina, EGFR, albumina sierica, proteinuria, test anticorpi antinucleo (ANA), antispretolisina O, anticorpi antiglomeru.., anticorpi antineutrofili citoplasmatici

    BUN, creatinina, EGFR, analisi delle urine

    Malattia renale dovuta a diabete o ipertensione

    microalbumina

    Microalbumina, proteinuria, BUN, cratinina, EGFR


    Tecnica per immagini

    Se si sospetta una problema strutturale o un blocco, un'immagine del rene può essere di aiuto. Possono essere usate tecniche per immagini, come ultrasuoni, scansione CT (tomografia computerizzata), scansione con isotopi, o pielografia endovenosa (IVP). Si possono utilizzare anche diverse procedure a raggi X, urografia endovenosa,cistografia minzionale, o arteriografia renale (o angiografia).

    Biopsia renale

    La biopsia renale può essere utile nel determinare la causa della presenza di sangue o proteine nelle urine e può essere utilizzata nel monitoraggio dell’efficacia della terapia. L’analisi di piccoli frammenti renali consente di identificare la natura e l’entità del danno. La biopsia, ottenuta tramite un ago e strumenti di diagnostica per immagini, viene spesso prelevata in caso si sospetti una malattia glomerulare.

  • Trattamento

    Il trattamento varia in base al tipo di malattia del rene o urinario che si presenta. In generale, la malattia renale o del tratto urinario riconosciuta allo stadio iniziale, è più probabile che sia trattabile. Restrizioni della dieta, terapia farmacologica, e procedure chirurgiche possono essere appropriate. Se i reni effettivamente non rimuovono rifiuti e acqua dal corpo, una macchina da dialisi usata diverse volte a settimana può sostituire la filtrazione renale. Il trapianto del rene è un'altra opzione quando il rene non funziona. Se hai il diabete o l'ipertensione, il controllo della pressione e la glicemia è estremamente importante per prevenire o minimizzare il danno renale.

Fonti

NOTA: Questa sezione è basata sulla ricerca che utilizza le fonti qui citate insieme all’esperienza collettiva della Revisione Editoriale di Lab Tests Online. Questa sezione è periodicamente rivista dalla Revisione Editoriale e può essere aggiornata come risultato della revisione. Ogni nuova fonte citata sarà aggiunta alla lista e distinta dalle fonti originali.


S1
American College of Physicians Complete Home Medical Guide. Goldmann DR, editor. 1999. New York: DK Publishing, Inc. pp. 694-708, 1037.

S2
Harvard Medical School Family Health Guide. Komaroff I. 1999. New York: Simon & Schuster, pp. 810-825.

S3
Johns Hopkins Family Health Book. Klag MJ, editor. 1999. New York: HarperCollins Publishers, pp. 1069, 1078-1095.

S4
Kidney Failure: the Facts. Cameron S. 1998. New York: Oxford University Press, pp. 2-5, 8-10, 15-28.

S5
National Institute of Diabetes & Digestive & Kidney Diseases, National Institutes of Health web site. Available online: http://www.niddk.nih.govhealth/kidney/kidney.htm

S6
American Kidney Fund, Inc. web site. Available online: http://www.akfinc.org/KidneyFacts